Quantcast
CARISSIMO SIGNOR POGGIOFELICE - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

CARISSIMO SIGNOR POGGIOFELICE

O FELICE DI STARE A POGGIO?

Mio amabilissimo interlocutore,
Premetto che nessuno può vietarmi di fermarmi al 1976, se ciò può servirmi ad esprimere un concetto. E’ lecito invece, a tutti, lei compreso, di contestare, con argomenti alla mano, quello che ho appena tentato di spiegare.
Non capisco cosa c’entri Nenni con la questione della nave incagliata, ma se vuole sapere proprio come la penso in proposito, sempre che m’assista la mia “elefantiaca memoria”, le dirò che credo di ricordare che Nenni non avesse bisogno di ingraziarsi i Russi per ricevere in cambio i rubli perché, a quei tempi, li riscuoteva dal PCI, già riciclati in lire.
Quanto, poi, ai pacifisti d’oggi, se togliamo i giovanissimi che all’epoca non erano ancora nati o erano dei bambini, tutti glia altri (sicuramente i dirigenti) c’erano, eccome! Non solo, ma molti di loro militavano nei tanti movimenti che nella pratica quotidiana, tanto pacifisti non lo erano affatto.
Suo, Nanni Gioiello