Quantcast
SANITA’: LA CONFERENZA DEI SINDACI APPROVA IL PROGETTO–ELBA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SANITA’: LA CONFERENZA DEI SINDACI APPROVA IL PROGETTO–ELBA

OTTO NUOVI PROGETTI, OLTRE UN MILIONE E MEZZO DI EURO DALLA REGIONE INSIEME AD UN FORTE IMPEGNO DELL’ASL SUL FRONTE DIALISI

SANITA’: LA CONFERENZA DEI SINDACI APPROVA IL PROGETTO–ELBA

Il Sindaco di Portoferraio Roberto Peria, nella sua qualità di presidente della Conferenza dei Sindaci dell’Isola d’Elba, ha annunciato questa mattina in una conferenza stampa l’approvazione del progetto–Elba, un complesso di interventi mirati ad affrontare e risolvere ove possibile i problemi più sentiti dalla comunità elbana nel delicato settore della sanità.
Si tratta infatti di otto progetti particolareggiati, per i quali la Regione Toscana ha messo a disposizione un budget complessivo di 1.506.000 euro, al quale contribuirà ulteriormente l’Azienda Sanitaria livornese con ulteriori 900.000 euro mirati alla parte progettuale che riguarda il servizio dialisi.
Nel dettaglio degli interventi: i primi due riguardano l’ortopedia, uno dei reparti che a dire il vero stanno dimostrando maggiore funzionalità all’interno del presidio ospedaliero elbano. Si tratterà infatti di progetti di riabilitazione, che riguarderanno rispettivamente pazienti che sono stati vittime di fratture o sottoposti a protesi sia degli arti superiori che di quelli inferiori.
Il terzo, ambizioso progetto è quello della telecardiologia, mirato alla diagnosi ed alla terapia delle patologie da infarto, per l’attuazione del quale il presidio ospedaliero elbano sarà dotato di attrezzature innovative.
Quarto in ordine di esposizione ma non certo per importanza è il progetto relativo al servizio di dialisi, che, come ha ricordato lo stesso sindaco Peria in conferenza stampa, è stato recentemente oggetto di polemiche. Si passerà infatti dagli attuali 6 posti disponibili per i dializzati ad undici posti, di cui 9 ordinari e due riservati a pazienti affetti da patologie infettive. Importante l’intervento economico, che solo per questo progetto sarà di circa 1.700.000 euro, di cui , appunto , oltre 900.000 saranno a carico dell’Azienda sanitaria.
Saranno poi attuati un progetto neurologico, attraverso un percorso assistenziale nuovo con l’incremento di tutte le attività già in atto, un progetto di ambulatorio uro – ginecologico ed uno riguardante la dislessia, con previsione di attività di monitoraggio in particolare all’interno delle scuole.
L’ultimo progetto, altrettanto importante anche se generico, riguarda le incentivazioni da dare agli operatori sanitari in servizio all’Isola d’Elba, per assicurare la dovuta continuità a settori sanitari di vitale importanza quali ad esempio l’anestesia, la teleconsulenza, la TAC, i servizi oncologici e le prestazioni di radiologia.
Un importante passo in avanti verso le esigenze del territorio dell’Isola d’Elba , dunque, come ha avuto modo di sottolineare lo stesso sindaco di Portoferraio Roberto Peria (video).