Quantcast
EROGATO IL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DEL COMUNE DI CAPOLIVERI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

EROGATO IL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DEL COMUNE DI CAPOLIVERI

IN UN MESE DI LAVORO IL COMUNE HA RISTRUTTURATO l'82% DEL DEBITO

EROGATO IL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DEL COMUNE DI CAPOLIVERI

Dall’Amministrazione comunale di Capoliveri riceviamo questa nota sull’operazione finanziaria di ristrutturazione del debito:

“Come già annunciato in occasione del Convegno organizzato al Grand Hotel Elba International di Capoliveri lo scorso 17 Maggio avente come tema “Finanza degli Enti Locali: Ristrutturazione dei debiti e strumenti di finanza innovativa”, l’Amministrazione Comunale di Capoliveri ha provveduto in data 28 giugno scorso ha ristrutturare quasi l’82% del proprio debito per un importo complessivo di €13.000.0000.
Di questi ben € 9.000.000 sono già stati incassati ed i residui € 4.000.000 saranno invece incassati entro i primi giorni di agosto permettendo così al Comune di:

Recuperare € 3.000.000 fermi a Roma da ormai 5 anni sui quali il Comune pagava un interesse medio annuo del 5.50% senza poterli utilizzare. Questo danaro sarà inizialmente investito dal Comune in attesa che siano effettuati i pagamenti alle aziende fornitrici. Questo interesse attivo andrà ad aumentare ulteriormente i benefici dell’operazione di ristrutturazione;
·Risparmiare oltre il 3% di interessi, portando cioè il costo del danaro dal 5.50% al 2,30%. Questo comporterà un risparmio annuo stimabile minimamente in circa € 300.000,00 in conto interessi ed in un risparmio complessivo di € 2.000.000,00, al termine dell’operazione.
·Tutte queste risorse risparmiate permetteranno all’Ente di poter operare nuovi investimenti per complessivi € 4.000.000 a 20 anni dotando perciò la comunità di Capoliveri di una serie di opere pubbliche ormai essenziali quali l’accesso nuovo al paese, l’integrale ristrutturazione del parcheggio di Zaccarì, il completamento della palestra, il riordino degli ormeggi a Margidore, sistemazione e ampliamento del cimitero, la sede per vigili, pubblica assistenza, protezione civile e altre associazioni, e quanto previsto nell’elenco delle opere pubbliche.

E’ bene sottolineare come l’operazione effettuata dal Comune di Capoliveri sia la prima dell’intera provincia di Livorno e si collochi sulla scia di operazioni analoghe effettuate dai più grandi Enti Locali Italiani quali il comune di Milano (per € 1,6 md) e la Provincia di Torino (per € 277 ml). Questo per far capire al lettore come, grazie alle risorse umane interne all’Ente ed alla perspicacia della Giunta, sia stato possibile ottenere un risultato di grande rilievo e di indubbi vantaggi per la collettività tutta. Ed è in quest’ottica che il Sindaco Dott. Paolo Ballerini vuole ringraziare particolarmente l’Ass. al Bilancio Ragionier Carmani, il Segretario Comunale Dott. Tomajoli Muscari e il Responsabile Finanziario Ragionier Puccini.”