Quantcast
PREVENZIONE INCENDI : L’INIZIATIVA DI LEGAMBIENTE - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PREVENZIONE INCENDI : L’INIZIATIVA DI LEGAMBIENTE

“ NON SCHERZATE COL FUOCO 2005” È LA SECONDA CAMPAGNA NAZIONALE DELL’ASSOCIAZIONE AMBIENTALISTA E DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE DEDICATA ALLA TUTELA E ALLA SALVAGUARDIA DELLE AREE BOSCHIVE ITALIANE.

PREVENZIONE INCENDI : L’INIZIATIVA DI LEGAMBIENTE

Una due giorni ricca di iniziative e attività realizzate in oltre 300 Comuni del nostro Bel Paese per portare i cittadini alla scoperta dei tesori che i nostri boschi racchiudono, delle grandi potenzialità che rappresentano e dell’estrema fragilità degli equilibri naturali messi ogni anno a dura prova dalle fiamme appiccate da piromani ed eco-mafiosi.
Il 2 e 3 Luglio l’invito di Legambiente è di scendere in campo con “non scherzate col fuoco” per realizzare concrete azioni di prevenzione degli incendi boschivi e scoprire come ognuno di noi può fare la sua parte per salvare le bellezze naturali che rendono unica l’Italia.
Le iniziative all’Elba prevedono per Sabato 2 luglio alle ore 10.00 un appuntamento sul Lungomare Marciana Marina, che verrà ripetuto alle ore 17.00 Piazza della Chiesa Pomonte, mentre Domenica 3 Luglio alle ore 21.00 “Non scherzate col fuoco” si sposterà in Piazza della Vittoria a Marina di Campo.
In queste occasioni verrà curata la diffusione di materiale informativo e di gadgets in collaborazione con la Protezione Civile Elba Occidentale e con il coinvolgimento del Corpo Forestale delle Stato.
LEGAMBIENTE e Protezione Civile sono insieme per una campagna informativa sul rischio incendi rivolta a cittadini e turisti, con diffusione gratuita di opuscoli informativi, magliette, cappellini ed altro ancora. Per far conoscere a tutti le bellezze della macchia mediterranea e dei boschi elbani e l’importanza di difenderli dagli incendi.
L’Intercomunale di Protezione Civile Elba Occidentale è stata scelta per l’organizzazione e l’efficienza dimostrata nei frequenti incendi dolosi che i piromani appiccano durante l’estate.
La valorizzazione e la tutela dei boschi , come evidenziano i promotori dell’iniziativa, rappresentano una preziosa opportunità di sviluppo culturale ed economico per le realtà locali.
Ripulire il bosco dalle tante piccole discariche abusive, ripristinare sentieri e stradelli, mantenere integri i cigli delle strade, presidiare e controllare il territorio sono lavori essenziali per una concreta opera di prevenzione dal rischio incendi, scoprendo che un bosco curato è anche uno spazio verde da vivere ogni giorno.
Con “Non scherzate con fuoco” inoltre sarà realizzata un’indagine per verificare quali azioni i comuni e le regioni mettono in campo nella lotta agli incendi boschivi, come previsto dalla legge 353 del 2000. Le amministrazioni che risulteranno più meritorie saranno premiate da LEGAMBIENTE e Dipartimento della Protezione Civile con la bandiera “Bosco Sicuro” da esporre nel proprio territorio. Un riconoscimento per valorizzare il buon lavoro realizzato da molti enti locali e per stimolare quelli che fanno ancora troppo poco.