Quantcast
UNA GUIDA SU PIOMBINO E LA VAL DI CORNIA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

UNA GUIDA SU PIOMBINO E LA VAL DI CORNIA

UN OPUSCOLO IDEATO PER I TURISTI DALL'AVT DI PIOMBINO

UNA GUIDA SU PIOMBINO E LA VAL DI CORNIA

L’Agenzia per la Valorizzazione Turistica del Territorio, di Piombino, recentemente interessata dal rinnovo del suo consiglio, ha dato alle stampe una nuovissima guida su Piombino e la Val di Cornia, pensata per un turista che sceglie le nostre zone, costiere o collinari, consapevole delle ricchezze naturalistiche che vi si possono reperire ed attento quindi a seguire un preciso itinerario di luoghi, tradizioni ed eventi.
L’opuscolo, che va a sostituire uno già esistente a circa sette anni dalla sua diffusione, si apre con una sintetica ma precisa presentazione di Piombino, capoluogo della Val di Cornia, ma anche degli altri comuni: dall’antico borgo medievale di Campiglia Marittima dove si trovano antichi palazzi e botteghe, Suvereto annoverato ufficialmente fra i borghi più belli d’Italia, bandiera arancione per qualità di vita e ospitalità, ed ancora Sassetta, comune immerso nel verde tra boschi di selve e castagni per concludere con San vincenzo cittadina balnrare ad elevata vocazione turisticacosteggiata da vaste ed ossigenate aree a verde come il parco di Rimigliano.
Ampio spazio è stato doverosamente dedicato anche ai parchi del Circondario, motivo di orgoglio insieme alle Oasi e alle zone termali.
Così come i numerosi musei che parlano del nostro passato suggerendo spunti rilevanti per chi è interessato ad approfondire pagine della cultura storica locale. Dalla preistoria al periodo rinascimentale senza trascurae naturalmente i secoli del medioevo e quelli di più recente datazione, relativi alla storia di Napoleone che tanto ci lega all’isola d’Elba.
La guida presentata con soddisfazione dall’assessore al turismo e attività produttive Ferrini, si chiude con immagini e parole dedicate al mare, alla terra e al gusto ricordando la cucina e le strade del Vino che ci contraddistinguoo in italia e che, specie nel periodo estivo costituiscono indubbio motivo di attrazione per i turisti. E proprio a loro, infine, si è pensato di somministrare tra breve un questionario, distribuito nelle strutture ricettive della zona, finalizzato ad indagare i piaceri, le insoddisafazioni e i desideri di chi decide di spendere a Piombino ed in Val di Cornia le prorpie vacanze. I dati raccolti verranno poi analizzati e forniranno la base, ha annunciato Ferrini, per l’organizzazione di un importante convegno sull’argomento.

s.c.