LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ALINGHI VINCE LA LUOIS VUITTON ACT 4

PUNTEGGIO PIENO PER L'EQUIPAGGIO DI ERNESTO BERTARELLI

ALINGHI VINCE LA LUOIS VUITTON ACT 4

Al termine dell’ultima giornata di regate di match race, il Defender Alinghi festeggia la vittoria del Valencia Louis Vuitton Act 4. Neanche una sconfitta per l’equipaggio di Ernesto Bertarelli che ha regatato sempre al massimo, anche quando i giochi in classifica erano già fatti.

FLIGHT 11

Spettacolo garantito nel match tra Emirates Team New Zealand e BMW ORACLE Racing, che lottavano per la seconda posizione in classifica. Dopo una fase di prepartenza molto agressiva, Gavin Brady vira sullo start e taglia in barca. ETNZ sceglie la boa. Le barche tagliano perfettamente pari. Saranno i kiwi ad approfittare del vento migliore e a girare la prima boa con ben 32 secondi di vantaggio. Spettacolare la seconda e ultima bolina con ben 31 virate. BMW ORACLE recupera qualcosa nell’ultimo bordo ma non abbastanza per ribaltare la situazione. Emirates Team New Zeland vince con 17 secondi di vantaggio.

Nonostante i due secondi di vantaggio in partenza per il team italiano, il match tra Luna Rossa e Alinghi si risolve presto a favore del Defender, che ha regatato con impegno e grande professionalità, nonostante avesse già vinto l’Act in corso. Peccato per Luna Rossa che perde il suo terzo big match e si deve accontentare di un quarto posto in cartellone

Team Shosholoza taglia un secondo avanti su K-Challenge recuperando una faticosa fase di prepartenza ma il vantaggio per il team di Capitan Sarno, a bordo come 18mo uomo, svanisce presto, e già alla prima bolina il vantaggio di Peponnet è di 55 secondi. La regata si chiude a favore dell’equipaggio francese.

Regata esemplare per Mascalzone Latino Capitalia Team che, grazie all’ottimo lavoro di Favini e Vascotto, rimonta nell’ultimo e decisivo bordo di poppa. Bell’esordio per i “mascalzoni” che si classificano ottavi in generale.

Victory Challenge guadagna il quinto posto in cartellone, battendo gli eroi di casa di Desafío Español 2007. Bravo Magnus Holmberg che riesce a pagare una penalità senza compromettere l’esito della regata.

+ 39 Challenge vince il match contro United Internet Team Germany. Jesper Bank gira la boa sbagliata alla seconda bolina e quindi, di fatto, non termina la regata.

Lo spareggio per il quinto posto tra Desafío Español 2007 e Victory Challenge (6 punti ciascuno) va a favore di Victory Challenge, perché ha battuto il team spagnolo nel match.

Il quinto posto va a K-Challenge perché, sebbene pari con Mascalzone Latino Capitalia Team e con + 39 Challenge (tutti a 4 punti) è quello dei tre che ha battuto il team più forte (Victory Challenge).

La parità tra ITA 77 e ITA 59 va a favore di Mascalzone Latino Capitalia Team (che ha vinto il match contro + 39 Challenge).

Valencia Louis Vuitton Act 4- Risultati definitivi e Classifica

PUNTI LOUIS VUITTON RANKING:

EMIRATES TEAM NEW ZEALAND guadagna 11 punti – BMW ORACLE RACING: 10. –

LUNA ROSSA 9. – VICTORY CHALLENGE 8. -Desafío Español 7. -K-CHALLENGE 6. –

MASCALZONE LATINO CAPITALIA TEAM 5. – + 39 CHALLENGE 4.- UNITED INTERNET TEAM GERMANY 3. – CHINA TEAM 2. – TEAM SHOSHOLOZA 1.

Il Defender Alinghi non concorre per l’assegnazione dei punti ranking Louis Vuitton

Gli Acts del 2005 saranno moltiplicati per 1; gli Acts del 2006 saranno moltiplicati per 2; l’Atto 14 del 2007 sarà moltiplicato per 3.

Domani il giorno di riserva diventa day off e le regate riprenderanno con il Valencia Louis Vuitton Act 5 – Regate di Flotta – venerdì 24 giugno.