Quantcast
I COMPAGNI DEL "LAW AND ORDER" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

I COMPAGNI DEL “LAW AND ORDER”

QUANDO LEGALITA' ERA UNA PAROLA(CCIA) DI DESTRA

È un po’ avvilente vedere quanto la sinistra italiana, oramai non solo quella “moderata”, ma pure quella “alternativa”, si sia appiattita su una parola d’ordine storicamente conservatrice, come legalità.
“Law & order”, si dice che sia, insieme alla riduzione delle imposte, l’unico vero irrinunciabile cavallo di battaglia dei conservatori, inglesi e non, mentre i comunisti, quelli veri, hanno sempre predicato il superamento del valore della legalità borghese e formale, a vantaggio di una sostanziale. Chissà, forse la mutazione sociologica si è compiuta, e un partito che almeno di nome è comunista, riempito di professori e professorini, e professionisti, si è trasformato in una conventicola di borghesi finto-progressisti custodi della legalità.

EMPIRICO