Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

IL CONSIGLIO PROVINCIALE DI LIVORNO RINNOVA L’ACCORDO DI PROGRAMMA PER L’AREA VASTA

UN MINUTO DI SILENZIO PER I MORTI SUL LAVORO A COLLESALVETTI E PIOMBINO

IL CONSIGLIO PROVINCIALE DI LIVORNO RINNOVA L'ACCORDO DI PROGRAMMA PER L'AREA VASTA

Si è tenuto oggi il Consiglio Provinciale di Livorno.
In apertura di seduta il presidente del Consiglio Provinciale, Franco Franchini, ha invitato i consiglieri ad osservare un minuto di silenzio per ricordare i due operai deceduti sul lavoro, negli incidenti accaduti a Collesalvetti e a Piombino.
Il Consiglio, poi, ha approvato a maggioranza, con l’astensione dei gruppi della minoranza, il rinnovo dell’Accordo di Programma per il quadriennio 2005-2009, sull’Osservatorio sociale di Area Vasta. L’accordo coinvolge le Province di Livorno, Pisa, Lucca e Massa Carrara che, nel 1999, hanno dato vita all’Osservatorio Sociale. Le attività di ricerca svolte dall’Osservatorio hanno prodotto, negli anni, numerosi rapporti sullo stato sociale del territorio. Gli studi sui giovani, sugli anziani, sugli adulti, sull’handicap, hanno consentito l’individuazione delle aree di bisogno sociale per la programmazione di idonee misure di intervento da parte delle istituzioni preposte.
Inoltre, i consiglieri hanno approvato all’unanimità le modifiche al Regolamento della Commissione Provinciale Pari Opportunità, e la delibera sulle indennità di funzione per i capigruppo e i presidenti di commissione.
Dopo la trattazione di alcune interpellanze, il Consiglio ha approvato, con il voto unanime dell’assemblea, tre mozioni presentate dal consigliere DS, Mario Baldeschi, riguardanti le strutture diportistiche sul territorio, il sostegno alla petizione per il doppio cartellino sui prodotti agro-alimentari, promossa dalla Confederazione Italiana Agricoltori, e l’istituzione della Facoltà di Ingegneria Nautica a Livorno.