Quantcast
TUSCANY FLY: IL SUCCESSO DELL’INCENTIVE WEEK END - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

TUSCANY FLY: IL SUCCESSO DELL’INCENTIVE WEEK END

ALTO GRADIMENTO PER UNA INIZIATIVA CHE APRE UN’ULTERIORE PORTA DI ACCESSO E DI VISIBILITA’ ALL’ISOLA NEL CUORE DELLA TOSCANA

TUSCANY FLY: IL SUCCESSO DELL’INCENTIVE WEEK END

Si è concluso domenica pomeriggio con la partenza dall’Elba del gruppo di piloti e manager d’azienda tedeschi l’iniziativa “incentive week end” promossa da Tuscany Fly, un vero e proprio “educational” mirato a riaprire nuovi contatti con il turismo germanico di alto livello, valorizzando oltretutto nella maniera migliore l’aeroporto dell’Isola d’Elba e le sue crescenti prospettive di sviluppo del traffico aereo.
Gli ospiti di questa prima iniziativa mirata sono arrivati venerdi mattina provenienti da Monaco di Baviera, ed hanno trovato ad accoglierli un cocktail di benvenuto ed un fitto programma per tutto il fine settimana. Si è trattato appunto di piloti privati tedeschi e manager di grandi aziende, contattati nello scorso aprile alla fiera AERO 2005 a Friedrichshafen e dimostratisi subito interessati a questa offerta, anche perché Toscana e Isola d’Elba sono ancora al centro dell’attenzione turistica per la gente di Germania, nonostante la congiuntura economica non proprio positiva anche e soprattutto per loro.
Un charter privato ha portato all’aeroporto di La Pila questo interessatissimo gruppo di ospiti, che sotto la guida di Gabriella Kerler, promotrice di questo fine settimana promozionale, sono stati dapprima in visita a Portoferraio , dove si sono trattenuti fino all’appuntamento eno – gastronomico previsto per la serata di venerdi . Per la giornata di sabato era poi stato organizzato un giro isola con due imbarcazioni attrezzate di tutto punto, mentre domenica gli ospiti tedeschi erano attesi da un brunch al mare a Villa Ottone , con il ritorno a Monaco di Baviera per il tardo pomeriggio.
Un gruppo di persone ben gestito, dunque, ma soprattutto in grado di poter attirare nuovamente l’attenzione sull’Isola d’Elba , cuore della Toscana, che potrà tornare ad essere vista, grazie all’aeroporto, come meta di vacanze finalmente ben raggiungibile .