LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SPITHILL E BRADY I PRIMI PROTAGONISTI DELL’ELBA CUP

LA GRANDE VELA DA SPETTACOLO A PORTO AZZURRO NELLA PRIMA GIORNATA DI REGATE. DOMANI ALLE 10 GLI ULTIMI TRE TURNI DI QUALIFICHE

SPITHILL E BRADY I PRIMI PROTAGONISTI DELL’ELBA CUP

L’edizione 2005 della Toscana Elba Cup – Trofeo Locman, valida come seconda prova del Trofeo Internazionale “Swedish Match Tour”, non poteva certo nascere sotto migliori auspici. I partecipanti, innanzitutto. C’erano davvero tutti, i consorzi che si sfideranno nell’edizione 2007 della Coppa America. Alcuni, come Luna Rossa e Alinghi, addirittura con due equipaggi. Facile, quindi, immaginare lo spettacolo del match race della prima giornata, con i 14 skipper presenti, divisi in due gironi, due round-robin.
Tante le attese, ma due su tutti sono stati i protagonisti di questa prima giornata: James Spithill e Gavin Brady. Era proprio Spithill, che fa parte del team di Luna Rossa, a chiudere la prima giornata a punteggio pieno: tre vittorie su tre “voli” effettuati. In questo primo round-robin, grande attenzione era rivolta al team di Mascalzone Latino-Capitalia, con lo skipper Hamish Pepper e Vasco Vascotto, in veste di tattico, che hanno concluso il girone con due vittorie e due sconfitte. Stessa sorte per Luna Rossa, con il napoletano Francesco De Angelis che partiva male, perdendo i primi due match per poi recuperare con due vittorie. Nel pomeriggio cambiavano le condizioni meteo, con il vento di scirocco che si faceva più debole e a raffiche. Protagonisti della seconda parte della giornata il neozelandese Gavin Brady, ex di Luna Rossa e attualmente skipper del team Oracle BMW, anche lui come Spithill autore di tre vittorie su tre. Un po’ in ombra il grande favorito, il fuoriclasse neozelandese Russell Coutts, che ha vinto una sola delle tre regate disputate, ricalcando però lo “score” dello scorso anno che lo vide comunque vincitore a Porto Azzurro.
Quindi, grande attenzione per le gare delle prossime giornate ma, soprattutto, grande apprezzamento da parte degli addetti ai lavori, per il campo di regata di Porto Azzurro, un vero e proprio stadio della vela, visibile dagli spettatori da tre lati su quattro.

Questi i risultati del Gruppo A

Turno 1

Spithill batte de Angelis

Pepper batte P. Holmberg

M. Holmberg batte B. Ainslie

Turno 2

B. Ainslie batte P. Holmberg

M. Holmberg batte Pepper

Baird batte de Angelis

Turno 3

de Angelis batte M. Holmberg

Pepper batte Baird

Spithill batte B. Ainslie

Turno 4

B. Ainslie batte Baird

Spithill batte Pepper

De Angelis batte P. Holmberg

Classifica Gruppo A

Timoniere Punti

James Spithill * 3

Magnus Holmberg * 2

Ben Ainslie 2

Hamish Pepper 2

Francesco de Angelis 2

Ed Baird * 1

Peter Holmberg * 0

* turno di riposo già osservato

Risultati e classifica del Gruppo B dopo quattro turni
Turno 1
Gilmour batte I. Ainslie
Brady batte Peponnet
Jablonski batte Percy

Turno 2
Brady batte Percy
Peponnet batte Jablonski
I. Ainslie batte Coutts

Turno 3
Jablonski batte I. Ainslie
Coutts batte Peponnet
Percy batte Gilmour

Turno 4
Percy batte Coutts
Gilmour batte Peponnet
Brady batte I. Ainslie

Classifica Gruppo B
Timoniere Punti
Gavin Brady * 3
Karol Jablonski * 2
Peter Gilmour * 2
Iain Percy 2
Ian Ainslie 1
Russell Coutts * 1
Thierry Peponnet 1

* turno di riposo già osservato

Domani sempre alle 10.00 inizieranno gli ultimi tre turni di ciascun gruppo che concluderanno i Round Robin.

L’evento è realizzato grazie al contributo di Locman Italy, Gruppo Monte dei Paschi di Siena, BMW, Moby, Associazione Albergatori Elbani, Conad del Tirreno Nocentini Group, Cartiera Verde della Liguria, Sebago, Grand Hotel Elba International e Easy Living. Inoltre, l’evento gode del patrocinio e del contributo del Ministero dell’Ambiente, della Regione Toscana e del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

L’organizzazione è curata da un comitato che riunisce l’Agenzia di Promozione Turistica, associazioni di categoria e Comune di Porto Azzurro, mentre il supporto tecnico e logistico in mare sarà garantito come negli anni precedenti dal Comitato dei Circoli Velici Elbani.

Per maggiori dettagli sulle regate, sul programma e gli iscritti o per informazioni di carattere turistico è possibile consultare il sito internet www.elbacup.org.