LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

BANDI GAL ETRURIA

COMUNICATO STAMPA

Sono stati pubblicati il 6 aprile 2005 ( BURT n° 14 del 6.04.05, parte III ) tre nuovi BANDI del GAL Etruria relativi a finanziamenti a favore di soggetti pubblici e privati operanti in aree rurali delle province di Pisa e Livorno. I tre bandi scadono il 6 giugno p.v.

BANDO n. 7 – Aiuti alle imprese per l’innovazione di processo e di prodotto finalizzata al miglioramento qualitativo dei prodotti e dei servizi forniti (settore agricolo ed extra agricolo).
Per innovazione si intende l’adozione di tecniche, mezzi, procedure, innovativi per l’azienda proponente o volti alla realizzazione di idee innovative per il territorio di riferimento.

Possono accedere al Bando gli imprenditori agricoli a titolo principale, imprese individuali, società e cooperative agricole, del territorio Leader delle province di Livorno e di Pisa

Il contributo totale relativo al presente Bando ammonta a € 707.694.66

€ 349.589,00 per il settore agricolo, così suddiviso:
Zona LEADER Contributo€ Massimale beneficiario€ Contributo%produzione Contributo%trasformazione settore carne Contributo%trasformazione altri settori
Zonesvantaggiate Altre zone Zone svantaggiate Altre zone
Colline pisane 254.616,91 40.000,00 40 25 20 40 35
Arcipelago toscano 72.681,08 40.000,00 40 25 20 40 35
Costa degli Etruschi 22.291,01 40.000,00 40 25 20 40 35
Totale settore agricolo 349.589,00

€ 358.105,66 per il settore extra agricolo, così suddiviso:

Zona LEADER Contributo€ Massimale beneficiario€ Contributo%
Colline pisane 263.490,30 40.000,00 30
Arcipelago toscano 69.236,32 40.000,00 30
Costa degli Etruschi 25.379,04 40.000,00 30
Totale settore extra agricolo 358.105,66

I finanziamenti eventualmente non utilizzati per il settore extra agricolo saranno recuperati interamente per soddisfare le necessità di quello agricolo. Rientrano nel finanziamento l’adozione di tecniche, mezzi, procedure per il miglioramento qualitativo dei prodotti o del processo produttivo e gestionale delle aziende, le spese generali, l’acquisizione di assistenza tecnica, la ristrutturazione e l’adeguamento di locali utilizzati per la sola attività di produzione, l’acquisto di mezzi e dotazioni , la certificazione di qualità.

BANDO n. 8 – Miglioramento della conoscenza e della fruizione delle risorse ambientali e culturali”.

Possono beneficiare del presente Bando gli Enti pubblici del territorio Leader delle province di Livorno e di Pisa

Il contributo totale relativo al presente Bando ammonta ad € 260.914, ed è ripartito fra le zone LEADER del GAL secondo la seguente tabella:

Zona LEADER Contributo€ Massimale per beneficiario€

Colline pisane 83.832,27 50.000,00
Arcipelago toscano 155.091,18 50.000,00
Costa degli Etruschi 21.990,55 50.000,00
Totale Azione 2.5 260.914,00

Sono ammissibili al finanziamento le seguenti voci di spesa: attivazione di sistemi e di itinerari territoriali tematici; iniziative di informazione e divulgazione relativamente alle specificità ambientali e culturali del territorio di riferimento, svolte dai soggetti indicati come beneficiari nei confronti dei residenti e dei potenziali fruitori; impiego di nuove tecnologie dell’informazione; interventi strutturali finalizzati agli obiettivi della misura; interventi di valorizzazione e conservazione del patrimonio ambientale e culturale.

BANDO n. 9 – Interventi di rilevanza pubblica per la protezione delle risorse ambientali”, esclusivamente a favore degli Enti pubblici operanti nell’area LEADER plus della provincia di Pisa.

I finanziamenti messi a disposizione degli Enti interessati ammontano ad € 227.292,77 Euro, con una percentuale di contribuzione pari all’80% dell’investimento ammissibile (massimale per Ente pari a € 100.000).

Il bando è teso a sostenere le seguenti tipologie di intervento:

– interventi volti allo sfruttamento a fini energetici di fonti rinnovabili;
– interventi su piccola scala di depurazione delle acque, con tecniche innovative;
– interventi di razionalizzazione dell’uso delle acque, finalizzati al risparmio della risorsa idrica;
– interventi di gestione innovativa dei rifiuti;
– monitoraggio inquinamento ambientale;
– interventi volti alla riduzione dell’impatto ambientale di infrastrutture;
– ripristino ambienti degradati con tecnologie innovative.

Il testo dei Bandi è pubblicato sul sito web www.galetruria.it, attraverso il quale è possibile chiedere informazione compilando il Form disponibile nella sezione “contatti”.

Per ulteriori informazioni è possibile riferirsi a:

– GAL ETRURIA Scrl, Via XXV Aprile, 7 – Loc. La Pila – 57034 Campo nell’Elba (LI)
(Dott.ssa M.Cristina Galli – 0565 – 979114)
– c/o Comunità Montana Val di Cecina – Via C. Roncalli, 38 – 56045 Pomarance (PI) –
(Sig. Paolo Biasci – 340 4784696 )
– c/o Comune di Terricciola Via Roma, 37 – 56030 Terricciola (PI) –
(Sig. Paolo Biasci – 340 4784696)
– – c/o Uffici distaccati del Comune di Castagneto Carducci – Via della Repubblica 15/a – 57024 Donoratico (LI) – (Dott. Fabio Cherchi – Sig. Alessandro Ricci – 348 0856945)

Campo nell’Elba, 22 Aprile 2005

Il Presidente GAL Etruria
Prof. Francesco Gherardini