LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

VA AVANTI L’ASILO STATALE A CAPOLIVERI

INCONTRO TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CONSIGLIO DELLA SCUOLA PARITARIA. PER IL DELEGATO ALL'ISTRUZIONE GERI "NON C'E’ UNA CONCORRENZA CON LE SUORE. CAPOLIVERI E’ DIVENTATO UN PAESE CON DIVERSE ETNIE E FEDI RELIGIOSE". "E' UN OPPORTUNITA' DA NON PERDERE". ANCORA APERTE LE ISCRIZIONI.

VA AVANTI L'ASILO STATALE A CAPOLIVERI

Sembra ci sia stato un chiarimento, nel corso dell’incontro tra l’Amministrazione di Capoliveri e il Consiglio della scuola materna “Don Albertolli”.
Un lungo incontro per discutere le incertezze e chiarire gli obiettivi dell’Amministrazione.
“La nuova scuola dell’infanzia statale che tanto clamore ha suscitato, e non solo in paese, nasce -assicura Luciano Geri- per offrire un’alternativa all’asilo religioso suore, ma non c’è contrapposizione. La scuola cattolica non è messa in discussione, c’è solo un’ulteriore possibilita per i cittadini, che sono aumentati di numero, hanno diverse nazionalità, estrazioni sociali e fedi religiose.”
“E’ un’opportunita’ da non perdere -sostiene Geri- un treno che passa solo una volta e va preso al volo.”
L’istituzione del nuovo asilo sarà garantita dal centro servizi amministrativi della provincia, e dovrebbe essere ospitato nei locali della scuola media di Capoliveri opportunamente ristrutturati.
In merito alle polemiche dei giorni scorsi, tra gli opposti schieramenti politici del paese, il Sindaco Paolo Ballerini e lo stesso Geri le considerano “strumentali nel modo peggiore, dal momento che usano i bambini per perseguire scopi politici.”
Il telegiornale di Teletirreno Elba, questa sera alle 21.45, trasmetterà un lungo intervento degli amministratori capoliveresi sul “caso-asilo”.