LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

A PORTO AZZURRO SI FESTEGGIANO I 20 ANNI DELLA PUBBLICA ASSISTENZA

LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA E LA STORIA DEL SODALIZIO LONGONESE

Un fine settimana tutto esaurito e arancione, quello che si prospetta a Porto Azzurro, in occasione dei festeggiamenti del ventennale di costituzione della Pubblica Assistenza Porto Azzurro.
L’associazione portoazzurrina nata nel 1985 come squadra di Protezione Civile che per la sua intensa attività di prevenzione e respressione degli incendi boschivi ha fatto parlare di se negli anni Ottanta fino a ricevere un encomio da parte del Ministero della Protezione Civile nazionale e che poi negli anni Novanta diventata Pubblica Assistenza aderente all’ANPAS, Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze ha intensificato in diversi settori la propria attività comprendendo quello del trasporto sanitario, della emergenza 118 con medico a bordo, del servizio sociale per anziani e disabili, il noto servizio Elba Telesoccorso, il telesoccorso e telecompagnia diffuso in tutta l’Elba di cui ne hanno beneficiato 112 anziani, il Gruppo Donatori Sangue ANPAS Isola d’Elba, numerose iniziative umanitarie nazionali ed internazionali e un progetto di adozione a distanza per garantire lo studio a due bambini orfani in Etiopia.
Un intenso lavoro di volontariato, organizzato giorno per giorno, per tutti i giorni dell’anno, sempre aggiornato con le principali normative formative e di legge. Un parco macchine rinnovato che vede impegnate due ambulanze 118, una automedica, un pulmino sociale e un nuovo mezzo di Protezione Civile antincendio boschivo che verrà inaugurato proprio Domenica prossima.
Si prevede la partecipazione di numerose associazioni di volontariato del Continente e dell’Elba e Autorità rappresentative dei settori socio-sanitari e di Protezione Civile, oltre a rappresentanti nazionali e regionali dell’Anpas.
Il programma dei festeggiamenti per Sabato 23 e Domenica 24, indica la presenza di stand informativi sulla attività della associazione e una pesca di beneficenza permanente con lo scopo di contribuire alla raccolta della somma per un nuovo defibrillatore per ambulanza medica.
Sabato pomeriggio in Piazza Matteotti, giochi per bambini coordinati dal Gruppo Ricreativo Maura Rocco e dalle volontarie della associazione. Seguirà serata musicale con “Giorgio” e l’esibizione di danza degli “ Amici del ballo”.
La Domenica mattina ritrovo ancora nella Piazza principale del paese con il ritrovo di associazioni, Soci, Autorità e cittadini di Porto Azzurro. Alle 10 presso la Chiesa San Giacomo sarà celebrata una messa in memoria dei Soci e volontari defunti dopodichè presso la sala consiliare del Comune di Porto Azurro si svolgerà la cerimonia del ventennale con il saluto del Presidente della Pubblica Assistenza Porto Azzurro, Giovanni Aragona, del Sindaco Maurizio Papi, e dei rappresentanti Nazionali e regionali dell’ANPAS, oltre alla premiazione dei volontari e donatori sangue della associazione.
Sempre in Piazza Matteotti alle 12,00, benedizione e inagurazione del nuovo mezzo fuoristrada di Protezione Civile e Antincendio boschivo e sfilata dei mezzi di soccorso per le vie del paese, compreso il sorvolo su Porto Azzurro dell’elicotero Pegaso 2 del servizio 118.
Le manifestazioni si concluderanno presso la sede sociale della Pubblica Assistenza Porto Azzurro con un cocktail Party offerto agli intervenuti.”