LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“QUESTA MAGGIORANZA NON RIESCE A NON ESSERE TRASPARENTE”

COSI IL SINDACO PERIA COMMENTA LA POLEMICA RIFONDAZIONE-ESA, ALL'ESITO DI UNA "FRANCA E APERTA" DISCUSSIONE SUI RIFIUTI

Il Sindaco di Portoferraio minimizza l’incidente scoppiato ieri in Consiglio fra il Presidente dell’Elbana Servizi Ambientali, Giovanni Frangioni, e il gruppo di Rifondazione Comunista, che aveva chiesto formalmente alla società partecipata dal Comune copia dei verbali degli ultimi consigli d’amministrazione. All’ordine del giorno delle riunioni la discussione sul revamping del Buraccio. La risposta interlocutoria di Frangioni (“ne parleremo con il Sindaco”) aveva provocato la dura reazione dei consiglieri di Rifondazione Comunista, in partiocolare dell’Assessore Palmieri: “Questa vicenda rischia di diventare un caso politico” ha commentato Palmieri, che si era rammaricato del processo cui sono stati sottoposti con i suoi compagni di partito per una normale richiesta che attiene al potere di controllo dei consiglieri. “In questa maggioranza non riusciamo a non essere trasparenti”, ha detto il Sindaco Peria, al termine del lungo e approfondito dibattito sulla questione dei rifiuti, chiuso con “franca discussione” fra i vertici di ESA e i consiglieri di Rifondazione.