Quantcast
CAMPO NELL’ELBA: RIFIUTI NELL’UOVO DI PASQUA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

CAMPO NELL’ELBA: RIFIUTI NELL’UOVO DI PASQUA

LEGAMBIENTE SEGNALA L’ENNESIMO EPISODIO DI INCIVILTA: L’ABBANDONO DI RIFIUTI CONTINUA A RIPETERSI IN TUTTI I COMUNI ELBANI

CAMPO NELL’ELBA: RIFIUTI NELL’UOVO DI PASQUA

La vigilia di Pasqua al bivio della Bonalaccia, verso il “Marina 2” e la strada della Segagnana, nel Comune di Campo nell’Elba ed a pochi passi da una delle strade più frequentate dai turisti alla ricerca di natura intatta e di scorci panoramici da immortalare -Marina di Campo Lacona- presentava una situazione incresciosa.
Nonostante il cartello del Comune che recita: “Divieto di discarica di qualsiasi materiale zona sorvegliata i contravventori saranno perseguiti a norma di legge” era stata tranquillamente organizzata una vera e propria discarica a cielo aperto, piena di ingombranti, letti, materassi, onduline, bombole del gas e rifiuti vari, di cui, evidentemente, qualcuno si era disfatto per fare le pulizie di Pasqua in casa propria, e per ornare in questo modo incivile la Pasqua degli altri. Proprio un bel biglietto da visita per l’apertura della stagione turistica.
Lo spettacolo era così sconcio che l’impresa di raccolta dei rifiuti è stata costretta ad intervenire quasi subito, con una sommaria opera di pulizia e togliendo almeno la montagna di ingombranti.
Ma già il giorno dopo Pasquetta è ripreso lo scarico illegale di ingombranti in un luogo dove l’abbandono di rifiuti sarebbe severamente proibito: è apparso un grosso acquaio -non certo proveniente da un mini-appartamento – e, con il cattivo esempio che non si ferma, il mucchio si rimpinguerà molto presto.