LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Nuova viabilità nel centro storico

E' la prima settimana di sperimentazione per decongestionare il traffico nel centro di Portoferraio. Dubbi e perplessità

Nuova viabilità nel centro storico

E’ la prima settimana di sperimentazione alla viabilità stradale nel centro storico portoferraiese.
Un cambiamento rinviato più volte per motivi tecnici, e introdotto la vigilia di Pasqua, quindi giornata con traffico superiore alla media nel centro storico del capoluogo elbano. Un cambiamento che nelle intenzioni del consigliere delegato alla viabilità Massimo Frangioni e degli amministratori, dovrebbe servire a decongestionare il traffico veicolare, rendendo più vivibile il centro storico.
L’accesso a Portoferraio è praticamente invertito rispetto al passato: gli autoveicoli in entrata salgono per Via Senno, imboccano il tunnel di Porta a Terra, scendono da Via Guerrazzi, costeggiano il Palazzo comunale, e proseguono costeggiando il parcheggio di Piazza della Repubblica, per uscire dal Fornice che si affaccia in Piazza Cavour, e portarsi sulla Calata, sulla quale, in entrata, possono transitare solo i mezzi autorizzati.
Non ci sono molti consensi fra i residenti e i turisti, per questa novità. Anzi critiche anche troppo prevenute giungono da ogni parte. I commercianti sono scontenti, i cittadini preoccupati, gli automobilisti disorientata.
Nonostante queste critiche il consigliere Massimo Frangioni ideatore della sperimentazione, è fiducioso e convinto della validità dell’iniziativa: “Mi scuso per i disagi che questo cambiamento può portare. Come tutte le novità, prima di essere apprezzate devono essere comprese e digerite”.