Intervista a Umberto Pellizzari all’Isola d’Elba per uno stage intensivo di apnea

A Cavo fra ricordi e aneddoti il sub si racconta. Ecco come è cambiato questo sport

L'intervista

Umberto Pellizzari torna all’Isola d’Elba per uno stage intensivo di apnea. Tre giorni con la sua squadra a Cavo per insegnare ad andare sott’acqua. Pellizzari, molto legato all’Elba ha trascorsi straordinari su quest’isola. Stabilisce il suo primo record mondiale di apnea profonda in assetto costante il 10 Novembre del 1990, a Porto Azzurro, Umberto stupisce tutti ottenendo, al suo esordio in questa difficile disciplina, il nuovo record mondiale di immersione in apnea in assetto costante toccando la quota di -65 metri e battendo di 3 metri il record stabilito da Pipin Ferreras appena due mesi prima. Questa data costituirà l’inizio di una sfida “all’ultimo respiro” tra questi due atleti che monopolizzeranno il mondo dell’apnea per i successivi 15 anni.

Per guardare il video clicca sul link:

https://www.youtube.com/watch?v=vp6r9WRX2yw

Arcipelago Network

Indietro lunedì 27 settembre 2021 @ 11:06 © Riproduzione riservata