54° Rallye Elba - “Trofeo Gino MINI”: da oggi il via alle iscrizioni

Scritto da Alessandro Bugelli - MGT COMUNICAZIONE

Rally

Il 54° Rallye Elba-“Trofeo Gino MINI”, riconfermato nel Campionato Italiano Rally WRC (CIWRC), entra oggi nel vivo, con l’apertura delle iscrizioni, periodo che andrà ad allungarsi sino a mercoledì 7 aprile.

Valida pure per la Coppa Rally di VI zona, per il Trofeo Rally Toscano, entrambi a coefficiente 1,5, la gara avrà inoltre la validità per Michelin Rally Cup, Michelin Zone Rally Cup e per il “R Italian Trophy”.

Due giorni di gara e sei Prove Speciali sono le “portate”, certamente esclusive e . . . prelibate dell’evento che andrà a proporre un percorso ispirato alla tradizione, “a misura di pilota”. Un progetto, quello operato da parte di Aci Livorno Sport in concerto con l’intera comunità elbana, che sicuramente darà valore all’intero Campionato tricolore. Il disegno del tracciato ricalca l’edizione del 2020, assicurando quindi un elevato standard di impegni cronometrati, 92,600 chilometri, a fronte del totale che sarà di 314,520.

PORTOFERRAIO CUORE PULSANTE
Cuore pulsante della gara sarà come consuetudine Portoferraio, il Quartier generale dell’evento sarà sempre l’Hotel Airone, lungo la strada che porta a Porto Azzurro.
La partenza avrà luogo alle 17,00 di venerdì 16 aprile, dopo la quale i concorrenti gareggeranno su tre tratti cronometrati, tutti nel versante orientale dell’isola, avviando subito con una “piesse” impegnativa, lunga, la “Volterraio-Cavo” (Km. 27,070), per poi portarsi alla “Nisporto-Cavo” (Km. 14,190) e per finire la giornata di nuovo sulla “Volterraio”, stavolta corta, di 5,690 chilometri. Termine della prima giornata alle 22,30 per riprendere l’indomani, sabato 17 aprile dalle ore 8,00, con le sfide che si sposteranno nella parte occidentale elbana. In programma subito i 22,430 chilometri della “Due Mari”, seguiti dalla “Lavacchio-San Piero” (km. 13,960) e per finire non poteva mancare il “Monte Perone” (Km. 9,260), per poi accarezzare la bandiera a scacchi dell’arrivo, previsto alle 16,30, sempre a Portoferraio.

LA LINEA ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI “RALLYE ELBA”
Per i tanti fan del Rallye Isola d’Elba è stata creata una linea di abbigliamento, di prodotti ed accessori personali di grande successo, visto il “marchio” che portano con sé. Oggetti e capi di abbigliamento che potranno essere compagni del nostro quotidiano, nel segno del gusto e del divertimento e della passione per una delle gare di rally più amate al mondo. E’ stato creato un catalogo con oltre di 50 articoli di idee, visitabile qui: https://www.rallyelba.com/file/catalogorallyelbashoprev01-1.pdf
Per informazioni: rallyelba.shop@acilivorno.it

La passata edizione della gara venne vinta dal comasco Corrado Fontana, in coppia con Arena, su una Hyundai i20 WRC. Per il pilota lariano fu il tris di allori all’Elba. Il resto del podio andò a Miele-Mometti (Citroën DS3 WRC) e Rossetti-Fenoli (Hyundai i20 R5).

Indietro lunedì 15 marzo 2021 @ 14:34 © Riproduzione riservata