Landi: "Toscana penultima in Italia per la somministrazione di vaccini agli over 80"

Scritto da Marco Landi

Salute

"La Toscana è la penultima regione in Italia per somministrazioni di vaccini alle persone con più di 80 anni con solo 749 dosi, peggio di noi solo il Molise. Altre regioni con una popolazione over 80 simile alla nostra come il Veneto e l'Emilia-Romagna ne hanno somministrati rispettivamente 32.253 e 37.134. Evidentemente qualcosa non torna".

Lo ha detto il portavoce dell'Opposizione in Consiglio regionale della Toscana Marco Landi intervenendo in aula durante la seduta dedicata alla campagna vaccinale regionale.

"Qualcosa non torna anche perché nel frattempo in Toscana sono stati vaccinati lavoratori non propriamente a rischio come gli amministrativi della sanità, della scuola, delle Forze dell'ordine, della giustizia, compresi gli avvocati. Ecco - ha proseguito il consigliere della Lega e portavoce - prima di loro forse sarebbe stato opportuno vaccinare gli anziani, i disabili, le persone con fragilità, come anche altri lavoratori molto a rischio come i dipendenti dei supermercati, dei bar o dei trasporti. Magari vaccinando con astrazeneca gli under 55 delle categorie con priorità. Questo avrebbe liberato dosi per chi meritava maggiore attenzione. E' stata fatta una scelta diversa e queste sono le conseguenze", ha concluso Landi.

Indietro martedì 23 febbraio 2021 @ 18:51 © Riproduzione riservata