Luigi Lanera si rivolge al nuovo direttore di Esa: "Perché non incrementate i servizi?"

Scritto da Luigi Lanera

Portoferraio

Foto da Luigi Lanera

Utilizzo questa foto scattata in Viale Einaudi nel mese di luglio per evidenziare al nuovo direttore di Esa che a distanza di mesi questi rifiuti sono sempre nel solito punto, lungo il bordo stradale. La domanda provocatoria che pongo al nuovo direttore è: con che criterio si decide di pulire le strade di Portoferraio? Perché caro direttore non incrementate il numero dei cestini lungo le strade della nostra città? Perché obbligate i padroni di cani a riportarsi a casa gli escrementi, civilmente raccolti, dei propri animali perché non ci sono i cestini a sufficienza? Perché, pur essendo la società preposta alla raccolta dei rifiuti, non avete previsto e pattuito con i vari comuni la possibilità di recuperare i materiali speciali incivilmente abbandonati lungo le strade Elbane? Come consigliere comunale richiedo ai responsabili Esa di colmare queste lacune organizzative. 

Luigi Lanera Fdi 

Indietro domenica 24 gennaio 2021 @ 16:35 © Riproduzione riservata