Marciana Marina, chiarezza dell'Amministrazione sui lavori iniziati in Via Oliviero Murzi

Scritto da Amministrazione Comunale di Marciana Marina

Marciana Marina

Immagine di repertorio

Nella settimana scorsa a Marciana Marina, in Via O. Murzi, hanno avuto inizio lavori importanti per la sicurezza della viabilità e dell'edificio scolastico, sui quali l'Amministrazione Comunale intende far chiarezza, fornendo informazioni precise sulla sostanza degli interventi previsti e sui loro obiettivi.  
Il progetto in fase di realizzazione ha come scopo principale quello di modificare il piano della circolazione, mettendo in sicurezza e implementando la viabilità ciclabile e pedonale.

L'intervento prevede l'arretramento del muro di cinta della scuola e la realizzazione di una nuova pista ciclabile sicura a ridosso del nuovo muro, eliminando così la situazione di grave pericolosità esistente, dovuta al fatto che quella attuale attraversa proprio l'incrocio.

Per questo progetto, si rende indispensabile il taglio di sei pini, al posto dei quali, però, è prevista la piantumazione di altrettanti alberi, la cui tipologia verrà scelta di concerto con la scuola. Dispiace per i pini, ma il loro sacrificio è necessario per il fatto che si tratta di un tipo di albero che crea non pochi problemi (con le radici, con gli aghi che intasano le grondaie, ecc.) e la cui pericolosità per l'edificio scolastico è attestata da una relazione esistente agli atti del Comune, firmata dal responsabile della sicurezza. Questa Amministrazione, che si è fatta apprezzare per l'attenzione all'ambiente e per le scelte operate conseguentemente, altrimenti non avrebbe mai preso questa decisione.
La bella siepe di oleandri, invece, verrà mantenuta e spostata solo di qualche metro, seguendo il muro nel suo arretramento.
Rimane il rammarico per i pini abbattuti, ma si assicura che il verde nei pressi dell'edificio scolastico non subirà nessuna riduzione e che, anzi, qualitativamente, ci sarà un miglioramento.

L'intervento descritto permette, tra l'altro, di ricavare 20 posti auto in una zona centrale, risultato non trascurabile per un paese che vive di turismo e in cui i parcheggi in estate non sono mai sufficienti.

Sull'edificio scolastico, sono poi previsti interventi di ripristino ed analisi delle carenze statiche: in altre parole, un intervento sul solaio dalla parte mensa-cucina, dove i ferri si sono, come si dice in termini tecnici, “ammalorati”.

Contestualmente ai lavori di riqualificazione appena iniziati, nella stessa via ci sarà un intervento importante di ASA, finalizzato alla suddivisione delle acque scure dalle chiare. Infatti, in virtù della convenzione sottoscritta dal Comune con ASA e AIT, volta al raggiungimento di un sistema di depurazione completo,si rende necessario e indispensabile un intervento di separazione della rete fognaria mista esistente, tramite la posa in opera di circa 90 metri di nuova collettrice fognaria delle acque chiare. L'Amministrazione prega i cittadini di sopportare con pazienza gli eventuali disagi, in considerazione dell'importanza degli obiettivi da raggiungere: sicurezza del Polo Scolastico, sicurezza della viabilità ciclabile e pedonale, realizzazione di nuovi parcheggi e depurazione delle acque.

L’Amministrazione Comunale di Marciana Marina

Indietro lunedì 2 novembre 2020 @ 17:10 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus