Marciana Marina: 5 giovani aretini deferiti dai Carabinieri per furto aggravato

Scritto da Comando Compagnia Carabinieri di Portoferraio

Marciana Marina

Foto di Comando Compagnia Carabinieri Portoferraio

Una nottata all’insegna del divertimento e dell’alcool è costata cara a cinque giovani aretini, denunciati per furto aggravato dai militari della Stazione Carabinieri di Marciana Marina.

Dopo aver trascorso la serata in alcuni locali di Marciana Marina, i ragazzi, tutti appena maggiorenni, avevano ben pensato di rientrare presso la loro “casa vacanze”, impossessandosi di alcune biciclette lasciate incustodite in strada dai rispettivi proprietari. La mattina seguente, alle malcapitate vittime del furto non è rimasto che rivolgersi ai militari del locale Comando dell’Arma i quali, sin da subito, hanno avviato le indagini per risalire agli autori del reato e stabilire un eventuale nesso tra i casi denunciati.

Grazie all’analisi dell’impianto di video sorveglianza installato sul territorio comunale, i Carabinieri sono riusciti a individuare l’abitazione dei cinque giovani che, poco prima della partenza, sono stati svegliati di buon mattino dai militari, che hanno contestato loro gli elementi raccolti a loro carico. Ai cinque non è rimasto che ammettere le colpe a loro ascritte e consegnare le biciclette di provenienza furtiva.

Dall’accurato controllo dei militari, è stato inoltre possibile recuperare una ulteriore bici rubata che, dopo mirati riscontri, è stata restituita insieme alle altre con non poca sorpresa e soddisfazione dei legittimi proprietari.
I cinque ragazzi, segnalati alla Procura della Repubblica di Livorno, risponderanno di concorso in furto aggravato continuato.

Indietro martedì 13 ottobre 2020 @ 09:22 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus