Matrimonio alle Ghiaie, il secondo sulle spiagge del Comune di Portoferraio

Portoferraio

Foto di Matteo Migliozzi

Chi non si è innamorato della Spiaggia delle Ghiaie?
Descrivere le emozioni che è capace di regalarci è impossibile. Bisogna solo viverla e godersi il suo mare cristallino che con le giornate di scirocco diventa una piscina naturale dai colori cangianti.
Per non parlare dei suoi ciottoli bianchi che secondo la leggenda furono macchiati dal sudore degli Argonauti sbarcati sull'isola alla ricerca del vello d’oro. Molti brand l’hanno scelta come simbolo perché è unica e proprio per questo rappresenta il “Luogo del Cuore” di molti portoferraiesi doc e non.
Chi ci è cresciuto ha dei ricordi indelebili, chi l’ha scoperta per caso se n’è innamorato, trovando un angolo di paradiso.

Ieri, mercoledì 9 settembre, la Spiaggia delle Ghiaie è stata ‘Teatro d’Amore" grazie ad una coppia della Repubblica Ceca che l’ha scelta per celebrare il rito civile, il secondo del Comune di Portoferraio dopo il recente matrimonio di una coppia pisana sulla Spiaggia della Biodola. (Il bando, recentemente indetto dal Comune di Portoferraio, da l’opportunità a esercizi pubblici, strutture ricettive e privati di poter celebrare nelle concessioni demaniali o negli spazi dei propri immobili cerimonie civili).
Tutto questo è stato possibile anche grazie al Ristorante Le Sirene, dove si è tenuto inoltre il ricevimento di nozze, che ha fatto accesso al bando per l’utilizzo della spiaggia in sua concessione per tali celebrazioni.

Foto di Matteo Migliozzi Il matrimonio è stato celebrato da Patrizia Cherici con al suo fianco Mare Cancikova, interprete per l’occasione e figura interessata a promuovere sempre di più la nostra meravigliosa Isola nella Repubblica Ceca (questo è il suo secondo matrimonio all’isola d’Elba).
Molti frequentatori delle Ghiaie hanno atteso con trepidazione gli sposi e preso parte ad una cerimonia commovente, accompagnata dalla musica del mare e da quella di un violino. Una cornice di fiori ha incorniciato il mare argenteo e cristallino, e ‘Lo Scoglietto’, il tutto immortalato dall’obiettivo di Matteo Migliozzi

Indietro giovedì 10 settembre 2020 @ 16:29 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus