Pulizia dei fossi, un'invasione di canne triturate sulle nostre spiagge

Di Luigi Lanera - Esponente politico nazionale di Fdi

Portoferraio

Luigi Lanera

L'anno scorso ho fatto un intervento in consiglio comunale sulla problematica delle canne triturate e lasciate nei fossi dopo il lavoro di pulizia fatto dal consorzio di bonifica. Ho evidenziato che tale sistema di lavoro avrebbe comportato, in caso di forti piogge, un'invasione di queste triturazioni di canne sulle nostre spiagge.

Ad oggi guardando l'alveo di alcuni fossi “ripuliti” mi accorgo che il problema persiste. In qualità di consigliere comunale ed esponente politico di Fdi, rinnovo la mia richiesta, al sindaco di Portoferraio, che mi assicurò un suo interessamento, ed ai responsabili del consorzio di bonifica, affinché pongano rimedio a questo sistema di taglio delle canne che ci genera disagi e costi di pulizia per le nostre spiagge.

Colgo l'occasione per sensibilizzare anche gli altri Sindaci dell'Elba affinché vigilino sul problema esposto.

Luigi Lanera Fdi 

Indietro venerdì 10 luglio 2020 @ 12:03 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus