Portoferraio, chiusura serale del traffico del transito in Calata per il periodo estivo

Di Comune di Portoferraio

Portoferraio

Foto dell'archivio

Ordinanza n° 24 del 24 Giugno 2020 relativa alla chiusura del traffico cittadino per il periodo estivo, a partire da Sabato 27 Giugno, con la limitazione del transito in Calata a partire dalle ore 19,30.

Il DIRIGENTE AD INTERIM

per quanto in narrativa esposto le seguenti modifiche al traffico veicolae dal 27 Giugno al 15 Settembre 2020:

ORDINA

1) dalle ore 19.30 alle ore 07,00 è istituito il divieto di transito con l'area riservata al transito pedonale in Calata Mazzini eccetto i mezzi:
• delle Forze di Polizia, della Polizia Stradale e Municipale, della Capitaneria di Porto e del relativo personale (in quest'ultimo caso solo per evidenti ragioni di urgenza e sicurezza connesse al loro incarico istituzionale);
- dei Vigili del Fuoco;
- della Pubblica Assistenza e dei servizi di soccorso;
- delle persone con limitata o impedita capacità motoria muniti del contrassegno speciale;
- del servizio di trasporto pubblico locale e taxi;
- del servizio RSU Soc. Esa Spa;
- della Dogana;
- veicoli diretti in farmacia, durante gli orari di apertura della stessa, purché in possesso della ricetta medica e dello scontrino da esibire entro i 3 (tre) giorni successivi presso gli uffici della Polizia Municipale.

Durante la chiusura della Calata Mazzini il traffico dei veicoli dei residenti nel centro Storico e degli autorizzati seguirà in entrata da Via Vittorio Emanuele II° / Via Senno con l'attivazione alle 19.30 dell'impianto semaforico.

Il traffico dei veicoli dei residenti nel Centro Storico e degli autorizzati seguirà:

in entrata da:
VIA VITTORIO EMANUELE II - VIA SENNO — FORNICE DI PORTA A TERRA (senso unico alternato con regolazione semaforica), VIA S. LAMBARDI, VIA DEL CARMINE, VIA V. HUGO, VILLA MULINI, VIA FERRANDINI, VIA E. GASPERI, P.ZZA DOUCHOQUE,
dalle ore 01.00 alle ore 07.00, in alternativa, è consentito l'accesso anche da Calata Mazzini —Calata Matteotti — P.zza Cavour

in uscita da:
PIAZZA DOUCHOQUE - VIA CAMERINI — VIA BUONTALENTI — VIA GORI — P.ZZA CAVOUR - VIA GUERRAZZI - NUOVO FORNICE- VIA SENNO (senso unico alternato con regolazione semaforica).

2) dalle ore 19.30 alle ore 01.00, il traffico veicolare dei residenti diretti nella zona di Via delle Galeazze — Via Dell'Amore — Capitaneria, seguirà in entrata da Piazza Douchoque per Via Camerini — Via Buontalenti- Via Bechi — Via Garibaldi - P.zza Gori - Piazza della Repubblica — Via Don Giuseppe Salesi — P.zza Cavour ed in uscita da Lungomare delle Capitanerie di Porto con direzione obbligatoria a destra verso Piazza Cavour.

3) dalle ore 19.30 alle ore 07.00 è istituito il senso unico alternato:
- nel tratto compreso fra il fornice di P.za Cavour / Via del Mercato Nuovo / Via Don Giuseppe Salesi ed il parcheggio di P.zza della Repubblica
- in entrambi gli accessi al parcheggio di P.zza della Repubblica;

4) dalle ore 19.30 alle ore 07.00 i veicoli in uscita dal parcheggio di Piazza della Repubblica sono autorizzati a transitare dal varco nr. 3;

5) dalle ore 19,30 alle ore 07,00 è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli in sosta vietata ai sensi dell'art. 159 comma 1) del Decreto Legislativo del 30/4/1992 n. 285 e successive modificazioni e integrazioni in Piazzetta Ageno;

6) l'accensione delle telecamere di rilevamento relative alla Z.T.L. secondo i seguenti orari 

a) dalle ore 19,30 alle ore 07,00 le telecamere ZTL 1 (Porta a Mare) e ZTL 2 (Calata Mazzini); 

b) dalle ore 07,00 alle ore 19,30 le telecamere ZTL 3 (Piazza della Repubblica)

La posa in opera e la manutenzione della segnaletica stradale di cui sopra nonché il relativo transennamento, è a carico dell'Area 3 Servizi al Territorio.

AVVERTE
che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termine delle vigenti norme in materia; che in relazione al disposto dell'art. 37, comma 3, del Decreto Legislativo n. 285/1992, nel termine di 60 giorni può essere proposto ricorso, da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero dei Lavori Pubblici, con la procedura di cui all'art. 74 del regolamento, emanato con D.P.R. n. 495/1992.

Gli Ufficiali e gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati di far rispettare la presente ordinanza.

Il Dirigente Ad Interim
Dott. Rossano Mancusi 

Indietro giovedì 25 giugno 2020 @ 09:46 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus