Ripartiti i servizi di medicina complementare dell’area vasta Toscana nord ovest

Di Azienda Usl Toscana nord ovest

Sanità

Dopo un lungo periodo di lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19, nel corso del quale molti servizi delle Aziende sanitarie sono stati sospesi, tranne le urgenze, mentre le visite sono state rinviate o effettuate in forma telematica, dall’inizio di giugno e comunque con molta cautela sono stati riaperti gli ambulatori di agopuntura e medicina tradizionale cinese, omeopatia e fitoterapia dell’Azienda USL Toscana nord ovest ed anche quelli dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana.
Durante l’epidemia i medici di questi servizi sono stati impegnati su due fronti. Da una parte nel rispondere alle chiamate dei pazienti su come affrontare l’epidemia e ad aggiornare le terapie complementari in corso, dall’altra collaborando attivamente con tutti gli altri operatori sanitari per affrontare in modo efficace l’epidemia: in prima linea come anestesisti rianimatori, nella sorveglianza sanitaria dei pazienti Covid positivi a domicilio perché asintomatici o con pochi sintomi oppure nell’esecuzione di test sierologici rapidi IgM e IgG anti-Covid.
Nelle ultime settimane, parallelamente al ridursi dell’estensione del contagio e della gravità della malattia, è cresciuta la richiesta di riprendere il percorso terapeutico delle discipline complementari.
Gli ambulatori di omeopatia e agopuntura di Lucca, di Pisa e Pontedera, della Versilia, di Cecina e Campiglia sono attivi e garantiscono la massima sicurezza a cittadini e operatori nel pieno rispetto delle misure di prevenzione vigenti: distanza di 1 metro e 80 tra medico e paziente, uso di mascherina, guanti e gel disinfettante, rilevazione della temperatura e adeguata sanificazione degli ambienti.
Per prenotare gli appuntamenti occorre rivolgersi ai CUP. Si ricorda che le visite di medicina complementare sono ad accesso diretto e non è necessaria la prescrizione del medico di famiglia; il ticket è di 24 euro salvo il diritto a usufruire delle esenzioni di legge per patologia (048) o per reddito.

Indietro venerdì 12 giugno 2020 @ 19:06 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus