La privacy è salva, la sicurezza meno

Di Riccardo Nurra

Foto di Riccardo Nurra

Seguendo i vari servizi dei telegiornali, ci hanno mostrato un'infinità di volte, come, chi accede nelle stazioni ferroviarie o negli aeroporti, sia sottoposto a controllo della temperatura. Per analogia, tornando in auto dall'Emilia, mi aspetto che qualcuno mi fermi e controlli la temperatura mia e quella del passeggero che trasporto nel sedile posteriore.
Arrivo alle barriere del porto: deserto.
Due "guardie", quando arrivo, si girano dall'altra parte.
Vado sulla nave e arrivo all'Elba senza che nessuno mi guardi.
La privacy è salva, la sicurezza meno.

Riccardo Nurra 

Indietro martedì 9 giugno 2020 @ 15:00 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus