Aiuti straordinari da Animal Project e collaborazione con Capitaneria di Porto

Di Animal Project Onlus

Animal Project

Condividi
Foto di Animal Project Onlus

L'associazione Animal Project Onlus, in conseguenza della forte crisi che ha portato con sé il Covid 19, si è sentita in dovere di fornire un aiuto straordinario alle colonie feline più bisognose risultanti dai nostri censimenti. Le richieste di aiuto dei vari referenti sono state numerose e comprensibili, data la situazione spiacevole che stiamo vivendo.

Per questo motivo, abbiamo consegnato da metà marzo ad ora 226,70 kg di umido e 445,70 kg di secco per gatti, per le colonie più bisognose, nei comuni di Portoferraio, Marina di Campo, Marciana e Marciana Marina.

Avendo raccolto in passato un cospicuo quantitativo di croccantini per cani (circa 82 kg tra banchetti e donazioni private), oltre all'utilizzo per gli stalli dell'ultimo periodo e situazioni particolari, ci siamo impegnate anche a fornire un piccolo sostegno ad altre associazioni che si occupano di cani, con le quali collaboriamo.

Inoltre, un'importante novità, riguarda l'opportunità che ci ha dato la Capitaneria di Porto di Portoferraio, relativa al recupero degli scarti alimentari (carne/pesce) della mensa, per sostenere alcune colonie feline di Portoferraio. Ringraziamo vivamente tutti coloro che si sono adoperati per questa importante iniziativa!

Ricordiamo, infine, a chi volesse contribuire anche solo con un piccolo aiuto, che abbiamo tre postazioni di raccolta cibo fisse che sono Carrefour Express di Portoferraio in loc. San Giovanni e Marina di Campo in loc. La Pila, e l'Impiantistica Elbana in zona industriale a Portoferraio, dove ci impegneremo a lasciare un contenitore anche fuori dal cancello dell'attività.

Grazie a tutti, l'unione fa la forza, sempre! 

Indietro martedì 19 maggio 2020 @ 14:39 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus