Elba, un maggior controllo a chi sbarca

Di Francesco Semeraro - Comitato Elba Salute

Salute

Condividi
Foto da Francesco Semeraro

SINDACO ZINI, in questi giorni di probabili arrivi è possibile un maggior controllo a chi sbarca?

Alle postazioni vigilate di entrata al porto di Piombino ci risulta che non viene effettuato nessun test precauzionale per il COVID-19 pertanto gentilmente le chiediamo, se fosse possibile visto le poche navi in servizio e un limitato numero di passeggeri, un controllo della temperatura con gli appositi termometri frontali, a tutte le persone che si accingono a sbarcare all'Elba.

Così se qualche passeggero superasse il limite consentito della temperatura corporea, verrebbe portato alla tenda pre triage senza andare in giro per l'Isola.

Sindaco ZINI, visto gli ottimi risultati del Camper, non sarebbe opportuno che girasse per l'Isola e facesse a campione test rapidi sierologici? Sarebbe un'ottima prevenzione.

Comitato Elba Salute.
(Francesco Semeraro)

Indietro giovedì 30 aprile 2020 @ 08:57 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus