Turismo, rischio perdite ingenti per gli operatori

Di Roberto Biasci - Gruppo Lega

Turismo

Condividi
Foto dell'archivio

"Con la Fase 2 a singhiozzo-afferma Roberto Biasci, Consigliere regionale della Lega-uno fra i settori che rischia fortemente un tracollo è sicuramente quello del turismo che all'isola d'Elba ha naturalmente una rilevanza particolare."

"L'indeterminatezza-prosegue il Consigliere-è un fattore molto penalizzante per gli operatori turistici elbani che dal Governo non hanno ancora avuto nessun tipo di plausibile indicazione, quando ormai maggio è alle porte."

"E' chiaro-precisa l'esponente leghista-che chi opera in questo importante comparto economico, sappia perfettamente che il Coronavirus ha scompaginato i piani, ma era doveroso, comunque, attendersi delle linee guida su cui confidare."

"Invece-sottolinea il rappresentante del Carroccio-si brancola nel buio e gli stessi clienti attendono segnali concreti da Roma."

"In questa situazione emergenziale-conclude Roberto Biasci-bisognerebbe avere le idee chiare in materia, cosa che, purtroppo, col passare del tempo appare sempre più come chimerica; intanto, gli elbani ringraziano sentitamente..."

Gruppo Lega

Indietro martedì 28 aprile 2020 @ 17:12 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus