L'Associazione Geometri Elbani chiede al Parco di partecipare alla revisione degli strumenti dell'area protetta

Di Associazione Geometri Elbani

Elba

Con una nota inviata al Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, al suo Direttore, oltre che al Dirigente responsabile dell’Ufficio Tecnico, l’ASSOCIAZIONE GEOMETRI ELBANI chiede di partecipare alla stesura dei nuovi strumenti che l’Ente a breve provvederà a redigere.

Ecco il testo integrale della lettera inviata:

Al Presidente PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO
Località Enfola
PORTOFERRAIO
Al Direttore del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano
Al Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

Appresa dalla stampa l’intenzione del P.N.A.T. di attivare la revisione dei propri strumenti di regolamentazione dell’area protetta del Parco, con possibili variazioni alle zonizzazioni delle aree ricomprese nei perimetri della stessa, l’ASSOCIAZIONE GEOMETRI ELBANI si rende sin da ora disponibile a contribuire e a partecipare, nelle forme e nel rispetto dei ruoli previsti dalle vigenti norme, all’iter di formazione dei nuovi strumenti di regolamentazione.
E’ nostro auspicio la costituzione di un tavolo tecnico, che veda coinvolte, oltre che la nostra Associazione, anche altre categorie e soggetti portatori d’interessi comuni della pianificazione del territorio elbano e delle aree ivi ricomprese nell’area protetta del P.N.A.T.

Tale iniziativa, se accolta, costituirebbe sicuramente un arricchimento ed una armonizzazione degli strumenti di regolamentazione, considerata la capillare conoscenza dei territori (e dei bisogni), necessari al mantenimento dei presidi umani ed economici nella nostra isola, sempre nel rispetto dei principi e degli scopi della stessa area protetta.

Fiduciosi di una futura e proficua collaborazione, ringraziando anticipatamente per l’attenzione che vorrete dedicare a questa nostra iniziativa.

Fir.to Il Presidente ASSOCIAZIONE GEOMETRI ELBANI, Geom. Luigi LUNGHI 

Indietro venerdì 17 aprile 2020 @ 10:14 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus