Piombino, attenzione massima sui flussi verso l’Elba

Di Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale

Elba

Condividi
Foto di Autorità di Sistema Portuale

In occasione del prossimo weekend pasquale l’Autorità di Sistema Portuale alza il livello di monitoraggio sui flussi portuali verso l’isola.

Le norme fino a oggi vigenti circa i controlli da e per le isole, introdotte dal decreto “io resto a casa”, non sono cambiate; ma le preoccupazioni di un sensibile aumento di ingressi nell’isola rappresentate da più parti all’Autorità Portuale sono comprensibili.

Perciò, sempre in sinergia con la task force di poliziotti, carabinieri, finanzieri ed agenti della polizia municipale, gli uomini della Port Security (società controllata dalla stessa Autorità di Sistema) continueranno a vigilare, nei limiti delle loro competenze, presidiando h24 l’unico varco di accesso dei veicoli al porto e rafforzando il monitoraggio all’interno della stazione marittima e in prossimità di ogni accesso al porto di persone a piedi, così da “allertare”, se del caso, le Forze dell’Ordine, peraltro già costantemente presenti in prossimità degli accosti dei traghetti interessati.

“La situazione è per ora sotto controllo e non abbiamo registrato alcun segnale di allerta in tal senso”, ha detto il responsabile per l’AdSP dell’Ufficio Territoriale del Porto di Piombino, Claudio Capuano. “Ad ogni modo continueremo a monitorare la situazione con attenzione rafforzando i controlli di competenza, tenendo tuttavia presente che durante questo weekend le uniche navi che effettueranno i collegamenti con le isole saranno quelle della Toremar”.

Indietro venerdì 10 aprile 2020 @ 15:34 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus