Sosteniamo gli operatori balneari tagliando l'addizionale regionale sui canoni demaniali

Di Gruppo Lega

Turismo

Condividi
Foto dell'archivio

"Con la speranza che la classica stagione balneare estiva non venga eccessivamente condizionata dal Coronavirus-affermano Elisa Montemagni e Roberto Biasci, Consiglieri regionali della Lega-occorre, comunque, pensare fin da subito ad un aiuto concreto nei confronti dei tanti operatori del settore."

"In particolare-proseguono i Consiglieri-auspichiamo che ci sia, dunque, un deciso taglio dell'addizionale regionale sui canoni demaniali, alfine di sostenere chi naviga, purtroppo, a vista e rischia di subire perdite economiche non indifferenti; a tal proposito, ci muoveremo in tal senso, facendoci trovare pronti con un nostro atto apposito, appena si discuterà, in ambito consiliare, di tematiche economiche."

"Chi opera in questo comparto-precisano gli esponenti leghisti-ha bisogno, infatti, di risposte concrete da parte delle Istituzioni e non può solo confidare in promesse che, poi, magari non verranno mantenute."

"Chiederemo, quindi-concludono i rappresentanti del Carroccio-che la Regione, oltre a fare pressione sui Comuni affinchè applichino l'estensione della concessione demaniale, si muova velocemente dando, come detto, un primo tangibile supporto ai tanti proprietari di stabilimenti balneari della costa livornese che non devono essere lasciati soli."

Gruppo Lega

Indietro giovedì 26 marzo 2020 @ 19:56 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus