Emergenza Covid-19: prorogati i bandi per le attività artigiane e commerciali

Di Stefano Paperini - Il Presidente del GAL Etruria

Bandi

Condividi
Foto dell'archivio

Il GAL Etruria

- preso atto dello stato di emergenza sanitaria di rilievo internazionale decretata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in data 30.01.2020 a causa dell’espandersi del virus Covid-19
- preso atto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22.03.2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica
- valutato che la gravità dell’emergenza sta provocando pesanti ripercussioni in termini di capacità di risposta e funzionalità dei processi produttivi e amministrativi delle imprese del territorio di riferimento del GAL che, nella stesura dei progetti e nell’acquisizione dei preventivi, devono potersi rapportare con fornitori operanti su tutto il territorio nazionale

ha deciso di prorogare i termini per la presentazione delle domande di aiuto per i bandi 6.4.3 (artigianato) e 6.4.4 (commercio) rispettivamente alle date del 12 maggio 2020 e del 22 maggio 2020 come da specifico AVVISO pubblicato sul sito web del GAL e prossimamente sul BURT.

Il Presidente del GAL Etruria
Stefano Paperini 

Indietro giovedì 26 marzo 2020 @ 09:24 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus