Sanità, le domande di Marcello Camici in caso di emergenza derivata da maltempo

Di Marcello Camici

Sanità

Condividi

E’ con piacere che apprendo dai media locali la notizia che l’azienda USL Toscana nord ovest ha preso in servizio 6 giovani laureati per migliorare i processi gestionali.
L’azienda comunica che il 2020 sarà un anno ricco di cambiamenti grazie all’utilizzo di modelli gestionali propri della sanità 4.0
Quando l’azienda comunica con gli utenti del servizio sanitario di cui ha la responsabilità della gestione dell’assistenza sanitaria è un fatto positivo.

Spero perciò che presto l’azienda USL Toscana nord ovest comunichi quanto è in essere presso l’ospedale di Portoferraio in merito al trasferimento dei pazienti dall’Elba in emergenza meteo.
Per emergenza meteo si intende quella accaduta recentemente a fine anno quando l’Elba è isolata con traghetti fermi e porto di Portoferraio chiuso con una ordinanza della capitaneria.
A seguito di questa emergenza meteo il dr Bruno Maria Graziano responsabile del nosocomio di Portoferraio ha rilasciato dichiarazioni al giornale online QUInews dove rassicura.
Comunica che esiste un piano di emergenza per i pazienti nei casi di eccezionale maltempo: l’ospedale ha messo in piedi una unità di crisi, dispone di un protocollo per affrontare l’emergenza, ci sono 7 livelli di cui il primo è l’attivazione dell’elisoccorso del 118, nel caso sia inevitabile trasferire i pazienti il massimo livello è quello dell’intervento degli elicotteri militari.
Lette queste comunicazioni contenute nell’articolo “Sanità pronti ad affrontare l’emergenza” (QUInews Elba domenica 22 dicembre 2019) ho scritto tre richieste indirizzate al dr Bruno Maria Graziano pubblicate su alcuni giornali online.

Ad oggi nessuna risposta.

Sono andato a ricercare sulla rete emergenza - urgenza sanitaria durante emergenza meteo ma niente sono riuscito a trovare.

Poiché ritengo la risposta alle richieste fatte, importante per la mia salute e non solo, le rinnovo estese all’azienda USL Toscana nord ovest e a tutti coloro che hanno responsabilità nella gestione della sanità pubblica.

Chiedo:
1) Quali e quante figure professionali costituiscono l’Unità di crisi messa in piedi nell’ospedale in caso di emergenza derivata da maltempo
2) Che cosa prevede il protocollo che l’azienda si è data per l’emergenza - urgenza
3) In che cosa consistono i 7 livelli di cui fa cenno il dr Bruno Maria Graziano

Marcello Camici

Indietro sabato 4 gennaio 2020 @ 11:18 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus