Portoferraio, Consiglio Comunale di fine anno

Di Francesco Semeraro

Portoferraio

Francesco Semeraro

Tra rinvii, precisazioni, promesse, battibecchi anche tra le minoranze e uscite dall'aula di una parte delle minoranza a cui si è accodata tutta la maggioranza, si è concluso anzi, si è sciolto miseramente il consiglio di oggi 30 dicembre 2019. Se la memoria non mi tradisce in tanti anni che assisto ai Consigli Comunali mai mi è capitato di assistere all'uscita della Maggioranza rendendo nulla la seduta Istituzionale.

Dopo questo fatto anomalo un po' deluso e amareggiato sono rientrato a casa soffermandomi a guardare le profonde buche della via Roster e le voragini del parcheggio "La Gabbianella" che, da come ho recepito nella Mozione che ha scatenato la bagarre, resteranno lì a far danno alle vetture e alle persone ancora per molti mesi per la mancanza di forza lavoro a disposizione del Comune.

Come tanti cittadini di Portoferraio anch'io ho nostalgia del "Fornino" e della sua squadra di riparatori (ora derisa da tutti) che molti hanno accusato di intervenire di sua iniziativa e purtroppo pochi sanno che i suoi interventi di primo bisogno erano sempre accompagnati da un benestare della Giunta Comunale di allora. Ora tra bilanci, promesse, intenzioni, verifiche, liti, studi e progetti si sta dimenticando dei piccoli interventi, forse marginali per alcuni, ma utili per i cittadini.

Speriamo nel 20..20

Buon Anno

Francesco Semeraro

Indietro lunedì 30 dicembre 2019 @ 16:42 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus