Cambio del Comandante della Base Logistico Addestrativa di Val Carene

Di Base Logistico Addestrativa "Val Carene" - Isola d'Elba

Esercito

Magg. Gen. Gerardo Restaino

Il 16 dicembre 2019 presso la Base Logistico Addestrativa di Val Carene si è svolta la cerimonia di avvicendamento del Comandante; il Tenente Colonnello Maurizio SILVESTRI ha passato le consegne al Tenente Colonnello Angelo INTRUGLIO, proveniente dal 186° reggimento paracadutisti Folgore di SIENA.

Come massima Autorità è intervenuto il Maggiore Generale Gerardo RESTAINO, Vice Comandante Militare della Capitale; all’evento hanno partecipato,oltre al Dott. Angelo ZINI, Sindaco del Comune di PORTOFERRAIO con il proprio Gonfalone, anche Sindaci e rappresentanti dei Comuni di Campo nell’Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina e Porto Azzurro con i propri Gonfaloni e i Labari delle Associazioni Nazionali d’Arma. Inoltre, i Comandanti militari delle altre Forze Armate di stanza all’Isola d’Elba, hanno voluto con la loro presenza dimostrare la solidissima vicinanza ai militari dell’Esercito effettivi alla Base Logistica.

Il Ten. Col. SILVESTRI, nel suo commosso discorso, ha ricordato gli importanti risultati ottenuti dal Reparto in questi 5 anni di comando, tra cui spicca il completo rifacimento della Via di Val Carene (intitolata poi all’Esercito Italiano) grazie a una specifica convenzione tecnica tra il Comune di Portoferraio e lo Stato Maggiore dell’Esercito, ed anche la ristrutturazione della Chiesa di S. Barbara situata all’interno della Base; l’Ufficiale Superiore è destinato al Comando Logistico dell’Esercito di ROMA.

Il Magg. Gen. RESTAINO nel suo intervento ha voluto sottolineare la perfetta sinergia esistente tra la Base e le Istituzioni militari e civili presenti nel territorio e gli elevati risultati raggiunti sono la testimonianza dell’impegno profuso dal personale effettivo al Reparto.

Foto di Base Logistico Addestrativa Val Carene Lo Stato Maggiore dell’Esercito dedica continue attenzioni alle Basi Logistico-Addestrative quali strumenti indispensabili al sostegno logistico dei reparti in addestramento, ed attività di benessere verso il personale dell’Esercito e loro familiari.
In particolare la base di Val Carene vedrà a breve un decisivo intervento infrastrutturale per adeguarne le funzionalità. 

Indietro mercoledì 18 dicembre 2019 @ 09:34 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus