L’Amministrazione Comunale di Campo nell’Elba sta riflettendo sull’opportunità di concepire un nuovo modello di Gestione del Turismo

Di Amministrazione Comunale di Campo nell’Elba

Campo nell'elba

Condividi
Foto dell'archivio

“Marina di Campo - L’Amministrazione Comunale di Campo nell’Elba sta riflettendo sull’opportunità di concepire un nuovo modello di Gestione del Turismo.

E’ opportuno ricorrere a processi partecipativi di governance turistica nella pianificazione, gestione e monitoraggio del modello di destinazione.

Massima collaborazione, apertura e dialogo tra Pubblico e Privato. Condividiamo quanto asserito dalle Associazioni di Categoria ed accettiamo quindi la sfida di passare dalla semplice promozione alla gestione e alla pianificazione del Turismo. Lo faremo insieme.

E’ per questo che abbiamo annunciato agli altri Comuni la nostra volontà di sottoscrivere una nuova convenzione per la Gestione Associata del Turismo per un solo anno.

Vogliamo prenderci il tempo necessario per coinvolgere e confrontarci con tutti gli operatori turistici, ai quali chiederemo una mano per operare insieme e con i quali vogliamo fare sistema.

Abbiamo alta considerazione e siamo riconoscenti per quanto è stato fatto da commercianti, albergatori, campeggiatori, balneari, artigiani ed imprenditori agricoli. Riconosciamo loro un ruolo di fondamentale importanza nello sviluppo passato, presente e futuro del nostro territorio.

Siamo vicini agli operatori turistici e con loro ci confronteremo presto per ricevere istanze, comprendere meglio le loro esigenze e per iniziare insieme un percorso condiviso che approdi concretamente ad un nuovo modello di Gestione.

Dobbiamo fare sistema, questo è vero, ma sistema può essere fatto solo se c’è unità di intenti, visioni di sviluppo compatibili e volontà di assecondare chi ha voglia di fare e risorse da impiegare per recuperare il gap con le più importanti e richieste località turistiche italiane ed internazionali. L’uscita del Sindaco di Rio Corsini ci pare poco felice e poco rispettosa del lavoro e dell’impegno di tante categorie imprenditoriali che offrono servizi ai nostri ospiti.

D’altronde nel 2015 anche l’Assessore Regionale Ciuffo, al termine di un seminario sul Turismo svoltosi a Portoferraio aveva dichiarato di voler costruire un modello di Governance del Turismo iniziando proprio dall’Elba.”

Indietro martedì 3 dicembre 2019 @ 14:19 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus