Il Biglietto Elettronico per tutto il bacino livornese

Carta Mobile e Carta Multipla: le chiavi che aprono tutte le porte della tua mobilità.

Trasporti

Condividi

Dal 25 Novembre 2019 il servizio di trasporto pubblico di tutto il bacino CTT Nord di Livorno adotterà il sistema di bigliettazione elettronica “GoPass”: un progetto che rinnova completamente il modo di fare ed utilizzare il biglietto o l’abbonamento sui mezzi pubblici, creando nuove abitudini ed un nuovo rapporto tra il cittadino e l’autobus.

Protagonista di questo cambiamento sarà “Carta Mobile”, una tessera personale, elettronica, ricaricabile, contact less, multi-funzione:

1 - È un Borsellino Elettronico ovvero è possibile caricare sulla tessera un importo in Euro, e poi spenderlo direttamente sull'autobus su tutta la rete urbana ed extraurbana livornese. Si può usare come Biglietto Urbano da 70 minuti o di corsa semplice extraurbana senza doversi preoccupare di acquistarlo prima di salire a bordo. Il valore è a scalare, via via che si utilizza la carta l'importo diminuisce nella misura del costo del biglietto.
2 - È il contenitore di Abbonamenti e Tessera di Riconoscimento con foto e dati personali con il quale è possibile gestire in autonomia gli abbonamenti, sia la sottoscrizione che il rinnovo.
3 - Consente di Ricaricare in più modi:
Presso le Biglietterie di Livorno, Cecina e Portoferraio;
Direttamente via Internet da PC o smartphone;
Presso le 5 Emettitrici Automatiche con pagamenti in contanti o con Carta di Credito e Bancomat, dislocate sul territorio (Livorno Largo Duomo, Livorno Piazza Dante, Montenero Piazza delle Carrozza, Portoferraio Viale Elba, Cecina Piazza della Libertà)
Presso tutte le Rivendite Autorizzate sparse sul territorio tramite un operatore.

«Un sistema di pagamento innovativo come questo facilita gli utenti nell’utilizzo dell’autobus e al tempo stesso fornisce alla compagnia di trasporto un’importante sistema gestionale - dichiara Giovanni Becattini, amministratore delegato di AEP Ticketing Solutions, l’azienda toscana fornitrice della nuova tecnologia -. Poter sapere con esattezza quali sono le fruizioni da parte degli utenti consente infatti a CTT Nord di ritagliare l’offerta in funzione dell’effettivo utilizzo degli autobus».
Come avere Carta Mobile
Per la richiesta e il rilascio di carta Mobile bastano pochi e semplici passaggi.
È possibile effettuare la richiesta on-line sul il sito www.livorno.cttnord.it compilando un apposito form e successivamente recandosi presso le Biglietterie per ritirare la tessera.
Oppure andando direttamente presso le Biglietterie con un documento di identità valido ed una foto formato tessera, che a richiesta può essere scattata gratuitamente direttamente in biglietteria.

Una nuova esperienza di viaggio
Con Carta Mobile si potranno acquistare tutti i titoli di viaggio urbani ed extraurbani del bacino di competenza di CTT Nord Livorno e si potrà ricaricare il proprio borsellino elettronico.
Una volta saliti a bordo bus è necessario sempre validare il proprio titolo di viaggio.
Se si è in possesso di un solo abbonamento (urbano o extraurbano) o di un solo carnet (urbano o extraurbano), basterà avvicinare Carta Mobile all’obliteratrice per bippare e proseguire il viaggio.

Se si è in possesso di più abbonamenti o carnet è necessario scegliere il tipo di titolo di viaggio che si vuole validare in relazione alla tratta che si sta percorrendo. Una volta avvicinata Carta Mobile, il sistema riconoscerà la presenza di più titoli: basterà scorrere il display con il tasto e compiere la scelta del titolo premendo sul validatore. Riavvicinando la carta, a questo punto, saremo in grado in validare correttamente il titolo scelto e proseguire il viaggio.

Sarà possibile anche acquistare biglietti con il proprio borsellino elettronico. Una volta saliti a bordo, prima di avvicinare Carta Mobile al validatore, premendo il tasto si entra nell’area riservata ai biglietti. Come descritto sopra, basterà scegliere la tipologia di biglietto desiderata (scorrendo con il tasto e confermando con il tasto ) e riavvicinare la carta per bippare.

Carta Multipla: il biglietto sempre pronto per tutte le occasioni
Carta Multipla è una tessera elettronica impersonale, non ricaricabile che contiene 10 biglietti urbani da 70 minuti: per l’urbano di Livorno ha un costo di 14,00€, per gli urbani di Rosignano, Cecina e Portoferraio ha un costo di 11,00€.
È una scorta di biglietti sempre a portata di mano, può essere utilizzata da chiunque e la stessa tessera può essere utilizzata per viaggi di più persone.
Essa sarà in vendita presso gli esercizi commerciali sul territorio, oltre che alla Biglietterie di Livorno, Cecina e Portoferraio.
È possibile utilizzare Carta Multipla per viaggiare in compagnia: dopo la prima bippatura, è sufficiente premere il tasto sul validatore e bippare nuovamente per acquistare un secondo biglietto per la persona che viaggia con te.


La Convalida di Carta Mobile e Carta Multipla
Carta Mobile e Carta Multipla devono essere validate ogni volta che si sale a bordo dell’autobus, anche se si è in possesso di un abbonamento.
​In prossimità della validatrice basta avvicinare la carta alla zona di convalida e questa risponderà con un segnale luminoso ed uno acustico per dare conferma dell'avvenuta operazione. Il segnale sarà verde e il suono "Bip" se la tessera contiene un titolo valido, mentre emetterà una luce rossa e il suono sarà "Bop" in caso contrario. Il titolo di viaggio vero e proprio è contenuto all'interno della tessera e, in caso di controllo, va consegnata al personale che compirà le consuete verifiche con strumenti digitali in dotazione. Questi segnali acustici e luminosi contribuiscono ad un reciproco rispetto, un vero e proprio controllo sociale fra tutti i viaggiatori a bordo dell'autobus, dando consapevolezza che anche il compagno di viaggio ha compiuto regolarmente tutte le operazioni di convalida.


Salita a bordo
Il nuovo sistema di bigliettazione elettronica è fortemente connesso ad nuovo modo di accedere all’autobus.
L'ingresso a bordo è consentito esclusivamente dalla porta anteriore, contraddistinta dal colore verde. Le validatrici sono due e sono poste in prossimità dell'ingresso, una accanto all'autista e l'altra alle sue spalle.
La discesa dall'autobus è consentita solo dalla porta/e posteriore/i, contraddistinta/e dal colore rosso.
Tutto questo contribuirà ad un flusso omogeneo all’interno del mezzo.

Cosa si può acquistare
Con Carta Mobile è possibile acquistare tutti i titoli di viaggio ordinari del bacino livornese.
Sarà possibile, inoltre, caricare su Carta Mobile anche i seguenti titoli a tariffa scontata riservati a determinati profili (previa presentazione della documentazione comprovante) e a tutti coloro che presenteranno richiesta di tariffa ISEE:
Urbano
- Abbonamento annuale personale ISEE 
- Abbonamento annuale personale studenti 
- Abbonamento annuale personale lavoratori ISEE
- Abbonamento annuale personale studenti ISEE
- Abbonamento trimestrale personale ISEE
- Abbonamento trimestrale personale studenti e lavoratori ISEE
- Abbonamento mensile personale ISEE 
- Abbonamento mensile personale studenti e lavoratori ISEE
Extraurbano
- Abbonamento mensile ISEE
- Abbonamento trimestrale ISEE
- Abbonamento 10 mesi studenti ISEE
- Abbonamento annuale ISEE
- Abbonamento annuale studenti ISEE
Una volta attivati, i profili rimarranno attivi fino al 31 marzo dell'anno successivo. Sarà opportuno ripresentare la documentazione prima di questa data per poter continuare ad usufruire delle agevolazioni tariffarie.
Gli unici titoli non acquistabili nel formato elettronico sono i titoli a tariffa integrata Pegaso e i titoli agevolati legge 100.

Tempi e Calendario
Dal 25 Novembre al 31 Dicembre 2019, sarà possibile ricevere gratuitamente Carta Mobile senza nessun costo aggiuntivo.
Sarà gratis se:
- si acquista un abbonamento urbano CTT Nord Livorno
- si rinnova un abbonamento al servizio urbano CTT Nord Livorno
- si acquista uno dei Carnet 10 corse
- si ricarica almeno 6 Euro sul Borsellino Elettronico.
- si convertono abbonamenti cartacei plurimensili in corso di validità in abbonamenti elettronici

Carta Mobile dal 1 Gennaio 2020 avrà un costo di 6 euro.
Da Gennaio 2020, tutti i titoli di viaggio cartacei scompariranno salvo il titolo urbano 70 minuti che sarà acquistabile alla tariffa di 1,50 Euro (urbano di Livorno) o 1,20 Euro (urbani di Cecina, Rosignano e Portoferraio) e i biglietti di corsa semplice extraurbani.
Il titolo a bordo autobus sarà ancora acquistabile dall’autista alla tariffa maggiorata e sarà prodotto sotto forma di scontrino dai nuovi apparati di bordo.

Facilitatori e piano di comunicazione
Per garantire gradualità e progressività del progetto durante i prossimi mesi la campagna di informazione sarà agevolata dalla presenza nelle biglietterie, alle fermate e sugli autobus di 8 facilitatori facilmente riconoscibili da una pettorina colorata. I facilitatori aiuteranno ed accompagneranno i viaggiatori per comprendere l’utilizzo pratico del nuovo strumento elettronico e saranno a disposizione per risolvere ogni dubbio o perplessità.

L’impegno con le scuole
Questo cambiamento di abitudini passa anche dalla sensibilizzazione delle nuove generazioni. Per questo CTT Nord ha avviato alcuni progetti in partnership con istituiti scolastici del luogo e enti di respiro nazionale.
Il progetto “Fermata d’autobus” che coinvolge XXX scuole superiori di Livorno verterà sul corretto utilizzo del mezzo pubblico e sul rispetto reciproco da tenere durante il viaggio.
La campagna di sensibilizzazione “Bip e Bop ti danno una mano”, infine, avrà l’obiettivo di creare conoscenza ed educare alle buone pratiche a bordo bus verso i ragazzi di scuole elementari e medie.


Un’offerta di mobilità completa
Con l’introduzione del sistema di bigliettazione elettronica al servizio extraurbano, i cittadini della provincia livornese potranno usufruire dell’intera rete attraverso strumenti e tecnologie moderni, facili e integrati. Carta Mobile diventa l’unico strumento per viaggiare sugli autobus del territorio livornese ed acquistare i titoli di viaggio.
Con la app Teseo si potranno, invece, consultare gli orari, i tempi di attesa alla fermata e programmare al meglio i propri spostamenti. Due strumenti per soddisfare l’intera richiesta di mobilità a Livorno.
Dichiara il Presidente CTT Nord Andrea Zavanella: “A Livorno abbiamo introdotto per la prima volta il sistema di pagamento elettronico esteso ai servizi extraurbani. Dopo la presentazione del sistema di pagamento con Carta di Credito sull'urbano di Lucca CTT completa il suo piano di investimenti tecnologici previsti in questi due anni di Contratto Ponte nei quali Carta Mobile e Teseo sono diventati sempre più famigliari ai nostri utenti. Così stiamo rendendo il trasporto pubblico più facile da usare oltre che rendere più semplice il contrasto all'evasione tariffaria. E non dimentichiamo che il sistema di pagamento elettronico è fondamentale anche per acquisire informazioni sulle abitudini di viaggio degli utenti e supportare gli Enti nella realizzazione dei proprio piani di mobilità, speriamo sempre più sostenibile e sempre più pubblica”.

Presente alla conferenza stampa anche il Vice Presidente, Maurizio Paponi e il consulente area esercizio Livorno, Bruno Bastogi.
 Parole di apprezzamento sono state espresse dall'Assessore alla Mobilità del Comune di Livorno, Giovanna Cepparello che ha inoltre ricordato l'impegno dell'amministrazione comunale alla relazione di un piano della mobilità cittadina che possa favorire il trasporto pubblico. 

Indietro venerdì 22 novembre 2019 @ 16:47 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus