Raccota differenziata al Top, Manuel Anselmi: "La strategia di ESA di gestire direttamente il servizio funziona"

Manuel Anselmi, coordinatore Cgil arcipelago livornese

Rifiuti

Condividi

I recenti dati sulla raccolta differenziata in Toscana evidenziano l'elevata virtuosità dei Comuni di Portoferraio, Capoliveri e Marciana. Un risultato importante, frutto dell'ottimo lavoro dei dipendenti di Esa spa e della maturità dei cittadini elbani.

La strategia dell'azienda di gestire direttamente il servizio si è dunque rivelata vincente: dallo scorso giugno infatti Esa gestisce l'intero ciclo locale dei rifiuti senza ricorrere a esternalizzazioni. La stessa Fp-Cgil chiedeva da tempo di arrivare a questa soluzione.

Il risultato conseguito da Esa conferma inoltre come la stabilizzazione di una trentina di precari realizzata negli ultimi due anni abbia portato risultati positivi: una stabilizzazione fortemente voluta dalla Fp-Cgil e ottenuta grazie al senso di responsabilità di entrambi le parti. La strada tracciata è quella giusta.

Manuel Anselmi,
coordinatore Cgil arcipelago livornese

Indietro giovedì 10 ottobre 2019 @ 09:33 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus