Letture a Cosmopoli – “Fiorenza e Cosmopoli a tavola nel Rinascimento” di Alvaro Claudi

Storie di cucina, di personaggi e spigolature nella vita quotidiana nella Firenze di Cosimo I de' Medici nelle sue Terre e Portoferraio.

Portoferraio

Condividi

Martedì 13 agosto alle ore 21,45 nel chiostro del Centro Culturale De’ Laugier secondo appuntamento della rassegna “Letture a Cosmopoli” curata dall'assessorato alla cultura del comune di Portoferraio e dalla libreria Mardilibri.

Rossana Galletti e Giuseppe Battaglini, autore anche della prefazione del volume, introdurranno l’opera –“Fiorenza e Cosmopoli a tavola nel Rinascimento”di Alvaro Claudi (ed.Bandecchi & Vivaldi) coordinati da Leonello Balestrini che con l' associazione HISTORIAE curerà l' allestimento scenografico ricreando l' atmosfera del tempo.

Nella ricorrenza della fondazione di Portoferraio “Cosmopoli” da parte di Cosimo I de' Medici, Alvaro Claudi ci offre uno spaccato di storia del Rinascimento che riguarda la vita comune, la povera gente, il ceto medio e i grandi signori. In questo periodi di grandi cambiamenti, la cucina e la gastronomia assumono un ruolo centrale e con le ricette si definiscono i doveri del cuoco, esaltando soprattutto la concezione filosofica sanitaria del piacere onesto del cibo, il cui scopo prioritario è il mantenimento della buona salute. Presso la corte di Cosimo si osservava la moderazione e si detestava la sregolatezza, ecco perché, anche sotto consiglio dell'amata moglie Eleonora, si consigliavano le buone maniere di comportamento nella vita quotidiana, soprattutto a tavola. Inoltre i mercati cittadini, con l'incremento dell'agricoltura e dell'allevamento del bestiame, potevano offrire una varietà di prodotti freschi che rendevano la dieta molto varia. 

Il libro è stato stampato con il patrocinio dell'Accademia italiana della Cucina, delegazione isola d'Elba, e a cura della stessa Rossana Galletti e di Agostino Stefani.

L’assessore alla cultura e al turismo
Nadia Mazzei 

Indietro lunedì 12 agosto 2019 @ 10:23 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus