Nuovo appuntamento al Teatro dei Vigilanti

Sabato 23 marzo al Teatro dei Vigilanti ore 21.15 andrà in scena Lo Stallo, il nuovo spettacolo teatrale di Sandro Luporini

Teatro

Condividi

Sabato 23 marzo al Teatro dei Vigilanti ore 21.15 nell’ambito della rassegna teatrale serale organizzata dal Comune di Portoferraio in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, andrà in scena Lo Stallo, il nuovo spettacolo teatrale di Sandro Luporini, pittore e scrittore viareggino che è stato per oltre trent'anni coautore di Giorgio Gaber e che con lui ha inventato il Teatro Canzone.

Lo spettacolo, un'alternanza di canzoni e monologhi nella tradizione del Teatro Canzone, sarà interpretato da David Riondino, che firma anche la regia, e dalla sorella, Chiara Riondino, cantante dalla voce profonda, potente e straordinariamente espressiva. Con loro sul palco, il gruppo musicale dei Khorakhane` che ha composto le musiche di otto brani.

David e Chiara Riondino, tra serie riflessioni e momenti comici, ci accompagnano in un viaggio nel nostro presente, nelle nostre nevrosi, negli aspetti più intimi della vita. La difficoltà di amare, la questione femminile, la mancanza di slanci vitali, la sessualità, la solitudine, la vecchiaia, il dilagare assurdo e irrazionale della violenza, la morte – sono tutti temi che Luporini, con il suo testo, ci costringe ad affrontare, con analisi spietate e l'intelligente leggerezza dell’ironia. Sta a noi decidere di non incolpare il mondo, di non abbandonarci a un pessimismo senza scampo e di uscire con coraggio dalla nostra condizione di stallo, per cantare il piacere – e persino il dovere – di onorare la vita. E` per dirci questo che, dopo quattordici anni di silenzio, Sandro Luporini, all'età di 87 anni, è tornato a scrivere per il teatro.

 

Prevendita biglietti : da sabato 16 a sabato 23 marzo

Orari prevendita: lunedì, mercoledì, giovedì e sabato ore: 8.30 – 12.30, 15.30-19.30 ; martedì e venerdì ore 8.30 – 12.30, 17.30 – 19.30.

Prezzo biglietti: € 20 platea, € 15 palchi, € 10 palchi ridotto.

Presso la sede della Cosimo de’ Medici Calata Mazzini 37, INFO 0565 944024

 

Indietro sabato 16 marzo 2019 @ 07:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus