Orti Urbani: la Croce Rossa di San Vincenzo gestirà l’intera area.

Si è svolta venerdì in seduta pubblica l'apertura delle buste per la scelta del sogetto gestore

San Vincenzo

Condividi

 

Sarà la Croce Rossa il nuovo gestore dell’area dei nuovi orti urbani a San Vincenzo.

Si è svolta, venerdì 15 marzo alle ore 9.00 in seduta pubblica, l’apertura delle buste per la scelta del soggetto gestore, uno spazio individuato in un’area inutilizzata a Santa Costanza: 2400 metri quadrati attrezzati e suddivisi in 22 orti delle dimensioni medie di 54 metri quadrati ciascuno.

Lo ha stabilito la commissione, nominata con determina n. 221/2019 e presieduta dal Dirigente Area 3 Servizi Finanziari e Lavori Pubblici Dott. Nicola Falleni, che ha svolto tutte le procedure nell’esercizio delle sue competenze.

Nelle prossime settimane, dunque, il soggetto gestore predisporrà il bando e raccoglierà le domande per assegnare i 22 lotti a disposizione ai singoli ortisti che ne potranno poi beneficiare quotidianamente.

“Un ulteriore passo avanti nel progetto “Centomila Orti in Toscana” e nel percorso di valorizzazione e trasformazione di campi comunali inutilizzati in spazi verdi comuni di socializzazione e scambio intergenerazionale, una risposta concreta alle esigenze dei cittadini e dell’ambiente, ha dichiarato la Giunta Comunale.

"L’assegnazione della gestione permette di usufruire di un contributo della Regione e di fissare un regolamento chiaro che valorizzi tutta la comunità di cittadini e garantisca una gestione degli orti più efficace, nel rispetto dell’ambiente, della sostenibilità e delle buone pratiche cittadine. Un altro punto del programma realizzato e siamo felici di festeggiarlo nella Giornata Internazionale dell’ambiente".
 

Indietro sabato 16 marzo 2019 @ 10:59 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus