Costa Concordia, 7 anni fa la tragedia davanti all’Isola del Giglio

La nave urtò il più piccolo degli scogli delle Scole che causò la morte di 32 persone e 193 feriti

Attualità

Condividi

13 gennaio 2012 ore 21:45, una data che purtroppo ricorda un tragico evento, il naufragio parziale Costa Concordia  della nave da crociera davanti al porto dell'Isola del Giglio causato da una grossa falla a seguito dell'impatto della nave con uno scoglio.

 La Costa Concordia, stava effettuando una crociera nel Mediterraneo con partenza da Civitavecchia e scali previsti a Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Cagliari e Palermo.

La nave urtò il più piccolo degli scogli delle Scole situato a circa 500 metri dal porto dell'Isola del Giglio.

L'incidente causò la morte di 32 persone e 193 feriti.

Sono trascorsi esattamente 7 anni da quel giorno, il Giglio, oggi, domenica 13 gennaio ricorderà le vittime con una messa, seguita dal lancio di una corona di alloro in mare, una processione sul molo la sera e poi sirene e campane a distesa alle 21.45, per ricordare l'orario dell'impatto contro lo scoglio de Le Scole.
 

Indietro domenica 13 gennaio 2019 @ 08:41 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus