Anche a San Vincenzo è arrivato "Camillo"

Un’app per monitorare le presenze dei bambini nei nidi d’infanzia

San Vincenzo

Condividi

 

La tecnologia al servizio della sicurezza dei bambini: è il caso di Camillo, la nuovissima applicazione che consente la rilevazione delle presenze o delle assenze giornaliere dei bambini a scuola.

San Vincenzo, come altri Comuni della Val di Cornia, ha aderito a questa iniziativa verso le famiglie adempiendo alla nuova normativa e al nuovo regolamento della Regione Toscana che prevede l’obbligo per i titolari dei servizi all’infanzia della fascia fino ai 3 anni di età di avvisare i genitori dei bambini che risultano essere assenti ingiustificati.

L’applicazione in caso di assenza non giustificata dei bambini effettua una serie di telefonate cicliche ai genitori fino a quando non riceverà risposta dalla famiglia.

“Abbiamo ritenuto indispensabile attivarci sin da subito in accordo con le altre Amministrazioni della Val di Cornia avviando e ottimizzando questo servizio attraverso l’attivazione di un sistema informatizzato, che ci consenta da un lato di monitorare la frequenza giornaliera e dall’altro rendere tempestive le comunicazioni. Il messaggio di allerta che arriva sui cellulari in caso di assenza del bambino può essere un valido aiuto per evitare episodi spiacevoli e supportare le famiglie" dichiara il Vice Sindaco Maria Fabia Favilla.

A partire dal 01/01/2019, gli asili devono attivare un sistema di rilevazione delle presenze giornaliere, anche informatizzato, per comunicare alle famiglie le assenze che non sono state dalle stesse regolarmente giustificate, con la massima tempestività compatibilmente con le modalità organizzative della struttura.

Dall’altra parte i genitori, per garantire la sicurezza dei bambini ed il normale svolgimento delle attività educative, hanno la responsabilità di avvisare l'assenza del proprio bambino, sia se precedentemente motivata, sia dovuta ad imprevisti di qualsiasi natura. 

Indietro sabato 12 gennaio 2019 @ 09:14 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus