Tunisino denunciato dai Carabinieri per furto aggravato

Rubato dal supermercato "Coop" di Portoferraio un giubbotto da 200€

Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Portoferraio hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato, un pescatore tunisino, K. A. le iniziali, residente a Campo nell’Elba.

L’uomo, 36enne, era entrato all’interno del supermercato “Coop” di Portoferraio, e, dopo essersi aggirato tra gli scaffali con fare sospetto, è riuscito a nascondere nel suo zaino un giubbotto di una nota marca del valore di circa 200 €.

Il ladro è riuscito, poi, ad uscire dal negozio senza passare dalle casse, dove il cartellino magnetico dell’indumento avrebbe sicuramente suonato e fatto scoprire, dandosi poi ad una repentina fuga.

Il personale del supermercato, accortosi del furto, ha immediatamente allertato i Carabinieri, tramite il 112. Le forze dell’ordine, giunte prontamente sul posto, dopo aver attentamente visionato l’impianto di videosorveglianza, hanno riconosciuto il tunisino, che è stato poi fermato e identificato nella zona del porto.

L’uomo aveva indosso il giubbotto, che è stato poi sottoposto a sequestro e, successivamente, restituito al supermercato su disposizione della Procura di Livorno.

Indietro mercoledì 14 novembre 2018 @ 13:06 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus