“Isole da salvare per un arcipelago senza plastica”

Un convegno che affronterà il serio problema dell’inquinamento

Ambiente

Si terrà nella mattinata di lunedì 19 novembre il convegno, aperto a tutta la cittadinanza, denominato “Isole da salvare: azioni concrete per un arcipelago senza plastica”.

Un confronto, dunque, sulle necessarie azioni per far affrontare il drammatico problema dell’inquinamento dovuto alla plastica, con l’intento di dare risposta ai cittadini che chiedono un maggiore impegno da parte delle amministrazioni, delle aziende e degli operatori economici, per limitare l’immissione di rifiuti nell’ambiente. 

La risposta può essere data con un maggiore impegno circa la raccolta ed il riciclo dei rifiuti, azioni più incisive volte ad interrompere la produzione di plastica non riciclabile, oltre ad iniziative politiche più energiche per favorire riduzione e riuso.

In questa direzione, l’iniziativa tende dunque rappresentare un’occasione di confronto serio, costruttivo e propositivo tra i diversi soggetti che operano sul territorio dell’Arcipelago toscano, contesto di straordinario valore ambientale, per la presenza del Parco Nazionale e Riserva della Biosfera MaB UNESCO e dal Santuario Internazionale dei Cetacei, allo scopo di fornire un contributo realmente efficace a questa difficile battaglia contro l’immissione della plastica nell’ambiente.

Di grande importanza sarà, anche, il coinvolgimento di alcune classi degli istituti scolastici elbani, da tempo attivi con azioni formative e didattiche sul tema del ciclo dei rifiuti.


 

Indietro mercoledì 14 novembre 2018 @ 10:07 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus