Passaggio di deleghe e nuovi incarichi nella maggioranza

Ostrogovich in consiglio e Fornini in giunta. Adalberto Bertucci vicesindaco

Portoferraio

La compagine amministrativa targata Ferrari, nell’ottica di affrontare al meglio questi ultimi sei mesi di mandato amministrativo, prima delle elezioni di primavera, ha effettuato altri cambiamenti.

L’amministrazione Ferrari ha dovuto prendere atto dell’insuccesso del bando emanato ad ottobre per la ricerca di una donna in grado di ricoprire il ruolo di assessora, nel rispetto delle disposizioni sulle cosiddette “quote rosa”.

Nel consiglio comunale dello scorso mercoledì 7 novembre, la maggioranza ha quindi presentato all’assemblea riunita il suo nuovo consigliere, Nicola Ostrogovich, terzo dei non eletti della lista “ViviAmo Portoferraio”, che prende il posto dell’ex assessora e consigliera Adonella Anselmi.

Successivamente alla seduta consiliare, dunque, il sindaco Mario Ferrari ha provveduto alla ridistribuzione delle deleghe all’interno dei suoi.

È entrato, così, a far parte della giunta il consigliere comunale Vincenzo Fornino, che oltre alle deleghe già in suo possesso (decoro urbano, protezione civile e rapporti con il centro storico) si occuperà anche dello sport, incarico finora detenuto dall’assessore Adalberto Bertucci, cui sono state, invece, affidate le deleghe della Anselmi, quelle alla pubblica istruzione e alla scuola, oltre a quelle già in suo possesso alle politiche sociali e alla viabilità.

Allo stesso Bertucci, il sindaco Ferrari ha, inoltre, conferito l’incarico di vicesindaco, ruolo fino ad oggi ricoperto da Roberto Marini, che conserva le sue deleghe a bilancio, società partecipate, turismo e cultura.

Per sé, Ferrari ha assunto la delega all’urbanistica e alle politiche del territorio, anch’esse fino ad oggi detenute da Marini.

“Non abbiamo molto tempo per concretizzare i progetti che ci siamo proposti di concludere in questa legislatura”, ha commentato il sindaco. “Dobbiamo dare nei prossimi mesi un’accelerazione importante, e per questo chiedo a tutti gli amministratori il massimo dell’impegno, nel rispetto delle aspettative e dei bisogni della cittadinanza”.
 

Indietro martedì 13 novembre 2018 @ 19:57 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus