Memorial “Corri Umberto”, i risultati della 4° edizione

Vincitore maschile Nicola Fortuna, mentre tra le donne trionfa Giada Ridi

Sport

Il secondo classificato Roberto Minozzi

Domenica 11 novembre, nonostante le numerose difficoltà create dal maltempo, si è finalmente tenuta a Porto Azzurro la 4° edizione del Memorial “Corri Umberto”, la gara podistica dedicata alla memoria del giovane Umberto Pecorario, sportivo appassionato, rimasto vittima di un incidente stradale nel 2007.

Una manifestazione che è ormai diventata un appuntamento fisso dell’autunno longonese, organizzata come sempre dalla sezione AVIS di Porto Azzurro e dall’Associazione “Diversamente Sani onlus”, in collaborazione con il Comune di Porto Azzurro e con altre realtà del luogo.

Una festa all’insegna dello sport, dunque, ma anche della solidarietà e dello stare insieme, uniti nel ricordo di una persona speciale.

Tantissime le persone, tra atleti e semplici appassionati, che, sin dal primo mattino, hanno affollato Piazza Matteotti per iscriversi e partecipare a questa edizione 2018. Due le tipologie di gara previste – una corsa podistica di 12 km e una passeggiata non competitiva di 3 km – e due i percorsi che si sono snodati lungo i luoghi e gli angoli più suggestivi del paese: passando dalle spiagge di Barbarossa e Reale, fin sopra al Monte della Croce, e da Monserrato al Fanaletto, per poi ritornare a Porto Azzurro.

Tanto entusiasmo da parte corridori più giovani, che hanno disputato una gara divertente, con un percorso su misura, pensato apposta per loro, e grande soddisfazione da parte dei promotori per il successo di questa edizione 2018.

Quest’anno, la categoria maschile è stata vinta da un sorprendente Nicola Fortuna, che ha battuto con un tempo di 41’53” il campione in carica Roberto Minozzi, uno dei grandi dell’atletica elbana, e un sempre coriaceo Gianni Giulianetti, sul terzo gradino del podio per un solo secondo di scarto.

Nella gara femminile, invece, ad imporsi è stata nuovamente la bravissima Giada Ridi, vincitrice della scorsa edizione della “Corri Umberto” e anche lei atleta tra le migliori nel panorama sportivo elbano, con un tempo di 56’09”. Seconda Susanna Orlandini e, alle sue spalle, Grazia Vicchi, che hanno comunque disputato un’ottima gara.

Al termine della manifestazione, un ricco “Pasta Party” per ritemprarsi e recuperare le energie, e, infine, la tanto attesa premiazione, avvenuta nella centralissima Piazza Matteotti, alla presenza dei genitori commossi di Umberto Pecorario, Mario e Armida.

Prossimo appuntamento con lo sport elbano è fissato per l’8 dicembre, con un’altra edizione dello “Street Workout” di Elba No Limits, che si terrà, questa volta, a Rio Marina.

Per vedere il videoservizio clicca qui.

Silvia Leone

Indietro martedì 13 novembre 2018 @ 19:57 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus