Cecina: installato il primo dei tre idrometri

Lo strumento servirà a monitorare in tempo reale il fiume Cecina

Cecina

Condividi

 

E’ stato installato ieri mattina sul ponte di via Volterra dai tecnici specializzati di una ditta incaricata dal Comune di Cecina il primo dei tre idrometri che serviranno a monitorare in tempo reale il fiume Cecina.

Gli altri due, uno a carico della Regione Toscana e l’altro sempre del Comune di Cecina, verranno posizionati sulla strada provinciale 39 (ex Aurelia, tra Cecina e Palazzi) e sul ponte della Statale 1 Aurelia a 4 corsie.

Un’operazione che entro la fine di novembre permetterà quindi di monitorare costantemente il fiume, dalla Steccaia (dove era già stato installato in passato un idrometro da parte della Regione Toscana) direttamente fino alla foce. Utile soprattutto in caso di allerta meteo e, di conseguenza, di piena del fiume.

Inoltre, grazie alla stazione di rilevamento professionale installata a giugno sulla foce, sarà possibile ponderare fenomeni corredati alla piena del fiume, quali l’andamento delle maree e la direzione della velocità del vento.

Di fatto, il Comune di Cecina si sta avvalendo di un vero e proprio osservatorio meteorologico capace di dare in tempo reale le informazioni su tutti i fenomeni atmosferici che interessano il territorio, soprattutto in situazioni di allerta meteo. Si ricorda che all’indirizzo web meteo.comune.cecina.li.it (collegato con la stazione di rilevamento alla foce del fiume e con la seconda in piazza della Libertà) è possibile controllare i vari dati del meteo e i grafici, scaricare l'archivio storico e i report mensili.

A questo si aggiungono anche le due webcam installate nei mesi scorsi in piazza della Libertà e visionabili sempre all’indirizzo web meteo.comune.cecina.li.it o direttamente dal sito webcamitalia.net.

 

Indietro mercoledì 31 ottobre 2018 @ 15:45 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus